Carattere

Incontro promosso al Comune di Nardodipace per discutere delle annose problematiche e cercare possibili soluzioni

Il Comune di Nardodipace
Cronaca

Ridare attenzione ad una porzione importante del territorio vibonese, valorizzando al massimo le sue peculiarità per riattivare la sua crescita sociale, economica e culturale, anche attraverso una nuova strategia di sviluppo, di messa in sicurezza del rischio idrogeologico, di salvaguardia dei centri storici, di riqualificazione urbana e delle infrastrutture stradali, fino all’insediamento di nuove attività produttive, con l’obiettivo comune di promuovere e realizzare attraverso gli strumenti e le risorse disponibili un vero piano straordinario per il lavoro favorendo così la permanenza dei giovani e delle famiglie nel territorio. Sono questi, in sintesi, i punti su cui si è discusso questa mattina al Comune di Nardodipace, nell’incontro tra i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil ed i sindaci di Nardodipace, Fabrizia e Mongiana nell’ambito di una visione programmatica che ha come obiettivo prioritario quello della difesa delle zone interne del Vibonese

Un progetto ambizioso, che partendo dalla considerazione di tutti quei fattori critici e negativi come il lento spopolamento, la viabilità disastrata, lo stato di abbandono e degrado che hanno portato alla sfiducia verso le istituzioni, guarda principalmente al benessere di una intera comunità, in un quadro ben definito di legalità, lavoro, tutela dell’ambiente, giustizia sociale e progresso. Il prossimo passo, per dare concretezza a quanto affrontato nell’incontro odierno, sarà quello di convocare dei Consigli Comunali aperti, così da poter presentare e discutere con i cittadini dei tre comuni interessati, delle proposte elaborate in un programma di idee e progetti che, nelle speranze dei tre sindaci e delle parti sociali, potrà concretizzarsi riaccendendo la speranza di un cambiamento possibile.

LEGGI ANCHEInquinamento elettromagnetico, l’Arpacal misura i valori a Nardodipace

Chiusa la provinciale fra Mongiana e Fabrizia a causa di un crollo

Chiusura Bper Banca a Fabrizia, Viscomi interroga il Governo

Seguici su Facebook