lunedì,Maggio 16 2022

Mangia funghi velenosi, gravissima 61enne del Cosentino

La donna lotta tra la via e la morte. È stata trasferita d’urgenza al centro antiveleni di Bari

Mangia funghi velenosi, gravissima 61enne del Cosentino

di Matteo Lauria

Lotta tra la vita e la morte una donna di 61 anni ricoverata d’urgenza al centro antiveleni di Bari a causa di un avvelenamento da funghi. Originaria di Bocchigliero, le è stata diagnosticata una insufficienza epatica a causa, si presume, di un’amanita falloide che avrebbe ingerito. Al vaglio un intervento chirurgico di trapianto al fegato.

Si teme anche per il marito della donna, tenuto sotto osservazione al presidio ospedaliero Nicola Giannettasio di Rossano. Il tutto è accaduto nei giorni scorsi durante una cena. Poi i primi sintomi e da qui la decisione della donna di sottoporsi ad analisi a Cariati. Ieri la la corsa in pronto soccorso a Rossano. Da qui il successivo trasferimento a Bari.

LEGGI ANCHE: Intossicazione da funghi ad Acquaro, grave una donna ricoverata in ospedale

Articoli correlati

top