venerdì,Maggio 20 2022

Filadelfia: picchia madre e sorella e poi scaglia un pitbull contro i carabinieri

Sul posto anche la polizia municipale che ha cercato di riportare l’uomo, armato di coltello, a più miti consigli

Filadelfia: picchia madre e sorella e poi scaglia un pitbull contro i carabinieri

Picchia la madre e la sorella e poi si barrica in casa. E’ successo a Filadelfia dove i carabinieri della locale Stazione – guidati dal maresciallo Grazia Russo – intervenuti nel tentativo di calmare un giovane del luogo, si sono visti affrontati dall’uomo con un grosso coltello da cucina. Non contento, il 40enne ha anche liberato un pitbull – legato ad un palo nei pressi dell’abitazione – per scagliarlo contro i militari dell’Arma e della polizia municipale. Alla fine sia il cane che il 40enne sono stati bloccati e la posizione di quest’ultimo è al vaglio dei carabinieri.

Articoli correlati

top