lunedì,Giugno 17 2024

Vibo Marina, Guardia costiera sequestra area di un cantiere navale

I “sigilli” ad un’area utilizzata per il rimessaggio delle imbarcazioni

Vibo Marina, Guardia costiera sequestra area di un cantiere navale

La Guardia costiera ha proceduto al sequestro preventivo di un’area adibita a cantiere navale a Vibo Marina, non lontana dalla sede della Capitaneria di porto. Il sequestro scaturisce dalla mancanza di un’autorizzazione ambientale che deve essere richiesta ed ottenuta da parte della Regione Calabria. In attesa della risoluzione della problematica, la Guardia costiera ha proceduto al sequestro preventivo dell’area – utilizzata quale rimessaggio per le imbarcazioni – apponendo i “sigilli” ed i relativi cartelli indicativi del divieto di poter accedere al cantiere senza autorizzazioni.

LEGGI ANCHE: Operazione Olimpo: i La Rosa e i Mancuso imponevano tangenti anche alle ditte dei trasporti

Operazione Olimpo: la tentata estorsione a Tropea e il ruolo di intermediario del geometra Scordo

Operazione Olimpo: i clan e le forniture alle strutture di Tropea, dalla carta igienica agli alimenti

top