lunedì,Luglio 15 2024

Tragedia nel Vibonese, muore un bambino di quattro anni

Ad annunciare l'improvvisa scomparsa del piccolo Giuseppe è stato il sindaco di Dasà: «Accettare la prematura dipartita di un bambino è impossibile»

Tragedia nel Vibonese, muore un bambino di quattro anni
Il sindaco di Dasà Scaturchio
Raffaele Scaturchio

«Notizie del genere non dovrebbero mai essere date», così il sindaco di Dasà Raffaele Scaturchio annuncia la morte di un bambino di 4 anni. La tragedia è avvenuta nelle scorse ore. Da quanto si è appreso, a causa di una febbre alta, i genitori del piccolo hanno deciso di accompagnarlo alla guardia medica di Acquaro, poi, su consiglio dello stesso medico, trasportato allo Jazzolino di Vibo Valentia, dove la situazione è presto precipitata. Intorno alle 3 del mattino, infatti, nonostante i tentativi di rianimazione, il cuore del bambino ha smesso di battere. Il piccolo Giuseppe, ultimo di quattro fratelli, pare non soffrisse di alcuna patologia. «Oggi la nostra comunità è in lutto», scrive il sindaco che sin da subito si è stretto attorno ai familiari. Ogni dasaese piange la perdita di una creatura che troppo presto il Signore ha deciso di portare con sé. Accettare la prematura dipartita di un bambino di 4 anni è impossibile – prosegue Scaturchio- e consolare la famiglia è infattibile. Auguriamo solo a te piccolo Giuseppe di riposare in pace e speriamo tu possa dare conforto, con il tempo, ai tuoi familiari e a tutti noi che stai certo non ti dimenticheremo mai».

Articoli correlati

top