venerdì,Maggio 24 2024

Ritrovato il pitone albino avvistato ieri a Serra San Bruno

A darne notizia il sindaco Alfredo Barillari. Il proprietario si è già messo in contatto con i carabinieri

Ritrovato il pitone albino avvistato ieri a Serra San Bruno

E’ stato ritrovato il pitone reale albino avvistato ieri nel cortile di un condominio a Serra San Bruno in via Giacomo Matteotti. A farne notizia, il sindaco Alfredo Barillari che ha personalmente parlato con il proprietario il quale ha già preso contatti con i carabinieri forestali per esibire la regolare documentazione richiesta per il possesso di animali del genere. Il pitone albino è una variante del pitone comune. Il suo albinismo è causato da una meravigliosa e rara mutazione genetica dovuta alla sintesi di un enzima, responsabile anche della melanogenesi. Una delle caratteristiche che impreziosisce questa particolare variante è il colore rosso degli occhi. Nessun pericolo per l’uomo in quanto tale pitone non è velenoso.

LEGGI ANCHE: Pitone albino avvistato a Serra, il Wwf: «Non è aggressivo, ecco cosa fare in caso di ritrovamento»

top