Coltivazione di cannabis, arrestati padre e due figli

I carabinieri di San Calogero li sorprendono ad annaffiare circa 60 piante di canapa indiana quasi pronte ad essere trattate

I carabinieri di San Calogero li sorprendono ad annaffiare circa 60 piante di canapa indiana quasi pronte ad essere trattate

Informazione pubblicitaria

 

I carabinieri della Stazione di San Calogero, agli ordini del maresciallo Giampiero Genovese, coadiuvati dai colleghi di Rombiolo (guidati dal maresciallo Matteo Grillo), hanno tratto in arresto Giuseppe Rosello (50 anni, già noto alle forze dell’ordine) e i due figli Michele e Ottavio (rispettivamente di 26 e 27 anni) perché li hanno sorpresi ad innaffiare circa 60 piante di canapa indiana.

I tre sono stati posti ai domiciliari mentre le piantine sono state sequestrate in attesa di essere distrutte.