venerdì,Aprile 12 2024

Cenano in un ristorante nel Catanzarese dopo un torneo, 50 giovani calciatori intossicati

Avrebbero riportato nausee, vomito e forti dolori addominali. Per alcuni è stato necessario il trasferimento in ospedale. Indagano i carabinieri del Nas

Cenano in un ristorante nel Catanzarese dopo un torneo, 50 giovani calciatori intossicati

Venti giovani calciatori salentini tra i 16 e i 18 anni, militanti nella categoria Giovanissimi dell’Atletico Tricase sono rimasti intossicati, insieme con altri giovani calciatori, a Botricello, in provincia di Catanzaro dove erano in trasferta per un torneo. Dopo aver disputato una partita sono andati a cena in un locale del posto insieme ad altre squadre partecipanti al torneo avvertendo a fine cena i primi sintomi dell’intossicazione con nausee, vomiti e forti dolori addominali. Sul posto sono arrivate ambulanze, altri si sono recati direttamente in ospedale. In totale le persone intossicate sarebbero una cinquantina, tra cui anche numerosi calciatori giovanissimi della ASd Orlandini, di Mesagne. L’ultima giornata del torneo prevista per ieri è stata annullata. Tutti sono stati dimessi, e in queste ore la squadra salentina sta rientrando a Tricase. Sull’accaduto indagano i carabinieri del Nas. (Ansa)

LEGGI ANCHE: Lite tra vibonese e marocchino: la polizia procede per i reati di lesioni e minacce

Sparatoria la sera di Natale nelle Preserre vibonesi, ci sono due indagati

Sbarco di migranti a Crotone: soccorse 59 persone tra cui donne e bambini

Articoli correlati

top