venerdì,Maggio 24 2024

Incendio al ristorante “Little Italy” di Tropea, il sindaco: «Accertata la natura dolosa»

Giovanni Macrì: «Massima chiarezza perché vengano individuati i responsabili e chiarite senza alcun dubbio le reali motivazioni e soprattutto gli effettivi destinatari»

Incendio al ristorante “Little Italy” di Tropea, il sindaco: «Accertata la natura dolosa»

«Se oggi non contiamo vittime di una tragedia lo dobbiamo solo alla Provvidenza. Se, infatti, i Vigili del fuoco fossero intervenuti sul sito dell’incendio pochi secondi prima, sarebbero stati coinvolti nell’esplosione di quella bombola. Ci sarebbero state conseguenze gravissime a causa di un atto incendiario del quale è stata ormai accertata la natura dolosa. Siamo di fronte ad un fatto che ha scosso tutta la cittadinanza e che offeso Tropea». Ad affermarlo è il sindaco Giovanni Macrì facendosi «interprete dei sentimenti di solidarietà diffusa che da tutta la comunità stanno giungendo anche tramite l’amministrazione comunale a quanti hanno direttamente e indirettamente subito gli effetti di quella che possiamo definire una tragedia evitata, in piazza Vittorio Veneto nei giorni scorsi. «Fortunatamente non si sono registrati danni a tutte le persone che potevano essere potenzialmente coinvolte dall’esplosione e dalla diffusione dell’incendio agli edifici privati e agli spazi pubblici circostanti al ristorante “Little Italy” preso di mira. Consapevoli che all’accaduto sia stata destinata la giusta e necessaria attenzione restiamo convinti e fiduciosi che da parte delle autorità competenti sarà fatta con celerità massima chiarezza perché vengano individuati i responsabili e chiarite senza alcun dubbio le reali motivazioni e soprattutto gli effettivi destinatari di un gesto che Tropea tutta condanna senza se e senza ma».

LEGGI ANCHE: Immobile e locale in fiamme a Tropea, si fa la conta dei danni

Ristorante in fiamme a Tropea, Piserà: «Attacco diretto a due imprenditori onesti e laboriosi»

top