sabato,Giugno 22 2024

Mini discarica nel cortile di un complesso di case popolari a Vibo, la denuncia dei residenti: «Situazione insostenibile»

Sollecitata una bonifica dell’area: «Finora i nostri appelli caduti nel vuoto, s’intervenga a tutela della nostra salute»

Mini discarica nel cortile di un complesso di case popolari a Vibo, la denuncia dei residenti: «Situazione insostenibile»
Mini-discarica nel cortile di un complesso di case popolari

Rifiuti gettati alla rinfusa nel cortile di un complesso di case popolari a Vibo Valentia. È la denuncia di un residente di via Carlo Parisi, nel cuore della città. Proprio qui, nel gennaio scorso, si era registrata una violenta lite tra vicini. Un episodio avvenuto al culmine di anni di tensioni e reciproche querele tra i due nuclei familiari coinvolti. A seguito della vicenda, una delle due famiglie, di origine marocchina, era stata trasferita in altra località. A distanza di mesi, uno dei residenti negli alloggi popolari è tornato a sollecitare la pulizia del cortile, divenuto una mini-discarica a cielo aperto. Vecchi mobili, elettrodomestici, vestiario finanche cassette di plastica, bombole del gas e una porta.

«Situazione insostenibile»

Una situazione definita «insostenibile» e per la quale si sollecita l’intervento delle istituzioni: «In più occasioni – spiega il residente autore delle foto – abbiamo chiesto una bonifica dell’area. Si tratta di oggetti lasciati dalla famiglia trasferita. Abbiamo anche chiamato la polizia municipale, è stato effettuato un sopralluogo e poi nulla. Personalmente – conclude – ho inoltrato richiesta anche per motivi di salubrità e di igiene anche perché dall’appartamento rimasto vuoto scaturiscono forti cattivi odori. Ad oggi, nessuna risposta».

Articoli correlati

top