giovedì,Luglio 25 2024

Armi e munizioni, 70enne arrestato e scarcerato a Brattirò

L'uomo è stato sorpreso mentre viaggiava in auto con una pistola detenuta illegalmente. Controlli della polizia anche in casa e in campagna, dove sono state trovate numerose cartucce

Armi e munizioni, 70enne arrestato e scarcerato a Brattirò

Detenzione illegale di armi e munizioni. Con questa accusa la polizia del posto fisso di Tropea hanno tratto in arresto a Brattirò (frazione del comune di Drapia) un 70enne del luogo, C.A., che nell’immediatezza è stato posto ai domiciliari. Nel corso di un controllo del territorio, è stato fermato dai poliziotti in macchina nei pressi della piazza di Brattirò e dentro l’auto – all’esito di una perquisizione – è stata rinvenuta una pistola illegalmente detenuta. I controlli si sono quindi estesi all’abitazione e in una campagna nella disponibilità del 70enne dove i poliziotti hanno trovato un centinaio tra cartucce e munizioni. Comparso per la direttissima dinanzi al Tribunale di Vibo Valentia, in accoglimento di una richiesta dell’avvocato Francesco Matteo Bagnato, il 70enne è stato rimesso in libertà e per lui è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiana ai carabinieri della Stazione di Tropea. Il processo è stato quindi rinviato al 12 luglio.

top