Nessuna violenza sessuale a Tropea, assolto giovane di Sanremo

Per il giovane condanna a sei mesi con rito abbreviato a Vibo per il reato di minaccia
Per il giovane condanna a sei mesi con rito abbreviato a Vibo per il reato di minaccia
Informazione pubblicitaria
Il Tribunale di Vibo Valentia
Informazione pubblicitaria

Sei mesi per il reato di minaccia ma assoluzione dal più grave reato di violenza sessuale. Questa la sentenza con rito abbreviato pronunciata dal gup del Tribunale di Vibo Valentia, Marina Russo, nei confronti di C.T., giovane di Sanremo finito sotto processo per fatti accaduto nel dicembre del 2016 a Tropea. Parte offesa nel procedimento penale una donna residente nel Vibonese. Caduta anche l’aggravante nel reato di minaccia. L’imputato era difeso dall’avvocato Michelangelo Miceli.

Informazione pubblicitaria