Traffico e incidenti sulla Statale 18 a Vibo, il Meetup: «Si realizzi una rotatoria»

Gli attivisti Vibonesi in Movimento-Amici di Beppe Grillo rivolgono l’appello a Comune e Anas «al fine di alleviare i disagi per gli automobilisti in zona Moderata Durant»

Gli attivisti Vibonesi in Movimento-Amici di Beppe Grillo rivolgono l’appello a Comune e Anas «al fine di alleviare i disagi per gli automobilisti in zona Moderata Durant»

Informazione pubblicitaria
L'incrocio di Moderat Durant

A seguito dei reiterati disagi stradali nel tratto che collega la SS18 con il quartiere Moderata Durant, il Meetup Vibonesi in Movimento-Amici di Beppe Grillo, nelle figure dei co-organizer Riccardo Tucci e Silvio Pisani, si è attivato, confrontandosi con professionisti del settore, per valutare potenziali soluzioni.

«La soluzione ottimale – fanno sapere gli attivisti – appare quella della rotatoria che rappresenta uno degli interventi di mobilità più rapidi ed efficaci avendo un’importante funzione sia nella moderazione della velocità che nello smaltimento del traffico. Vero è che l’esiguo spazio a disposizione sembra non consentire la realizzazione della stessa, ma potrebbe prendersi in considerazione l’esproprio, di una piccola parte di terreno, per pubblica utilità».

Per questo motivo il Meetup chiede al Comune di Vibo Valentia e all’Anas di «valutare comunque la realizzazione di una rotatoria o, in alternativa, di valutare l’installazione di impianti semaforici per ovviare a questo problema che attanaglia i cittadini da troppi anni ormai e creare così meno disagi e ridurre al minimo il rischio di incidenti stradali».

LEGGI ANCHE:

Auditorium, Villa Gagliardi e differenziata: il MeetUp vibonese chiede risposte

Comune Vibo: proposta l’attivazione di facebook per le segnalazioni dei cittadini