Lotta alla ‘ndrangheta nel Vibonese, il prefetto Longo: «Dobbiamo fare di più e lo faremo» (VIDEO)

Il rappresentante territoriale del governo parla all’indomani della riunione di coordinamento delle forze di polizia in seguito alla recrudescenza delle intimidazioni ed esorta: «Le vittime abbiamo fiducia nelle istituzioni ma le istituzioni siano credibili»

Il rappresentante territoriale del governo parla all’indomani della riunione di coordinamento delle forze di polizia in seguito alla recrudescenza delle intimidazioni ed esorta: «Le vittime abbiamo fiducia nelle istituzioni ma le istituzioni siano credibili»

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

All’indomani della riunione tecnica di coordinamento delle forze di polizia avente ad oggetto la recrudescenza dei fenomeni intimidatori ai danni di imprenditori nel Vibonese, il prefetto di Vibo Valentia Guido Longo, ai microfoni del Tg di LaC Tv, conferma la strategia che mira ad un più serrato controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine.   

Informazione pubblicitaria

 

«Le vittime devono avere maggiore fiducia nelle istituzioni – ha detto -, ma nel contempo le istituzioni devono mantenere un livello di credibilità alto. La presenza della ‘ndrangheta è sempre notevole ma lo è anche il contrasto dello Stato. Noi la contrastiamo quotidianamente ma, evidentemente, dobbiamo fare di più e lo faremo». 

LEGGI ANCHE:

Intimidazioni a raffica nel Vibonese, la Prefettura dispone controlli più serrati

Intimidazione a Zambrone, riunione in Prefettura

Due intimidazioni a Vibo: box incendiato e proiettile per ditta di costruzioni

Intimidazione a Vibo per titolare azienda prodotti ristorazione

Intimidazioni: benzina e accendino per struttura turistica a Zambrone