Briatico, incendio in chiesa: danni limitati ma tanta paura

Il rogo ha danneggiato in alcune parti anche la storica statua di San Nicola
Il rogo ha danneggiato in alcune parti anche la storica statua di San Nicola
Informazione pubblicitaria
L'incendio nella chiesa di Briatico

Dalla statua di San Nicola danneggiata ai danni alla pavimentazione, ad alcuni paramenti e arredi sacri, alle pareti e al tetto, dovuti in gran parte al fumo. È il resoconto di quanto accaduto poche ore fa nella chiesa principale di Briatico, interessata da un incendio, per fortuna di non vaste proporzioni. Il rogo, stando alle prime informazioni, è stato causato da un cortocircuito generatosi in una cassetta elettrica.

Ad accorgersi dell’incendio, don Mino De Pascalis e un parrocchiano che si sono adoperati immediatamente con l’apertura di porte e finestroni. Le fiamme si sarebbero spente da sole ma sul posto sono arrivati ugualmente i vigili del fuoco. Presenti anche le forze dell’ordine, nonché il sindaco Lidio Vallone e componenti dell’amministrazione comunale che non hanno mancato di assicurare supporto al parroco e alla parrocchia. Da una prima visione delle telecamere interne, si esclude l’origine dolosa. La ditta che aveva realizzato l’impianto elettrico si è messa subito a disposizione per accertare le cause dell’incidente. La vicenda ha fortemente colpito la comunità poiché in queste giornate stava celebrando le novene a San Nicola di Bari e Maria S. Immacolata. Momenti di fede bruscamente interrotti dal rogo.