Controlli anti-terrorismo anche nei mercati rionali del Vibonese, carabinieri in prima linea

La Compagnia dell’Arma di Tropea ha messo in atto ispezioni nella cittadina turistica e a Nicotera anche allo scopo di prevenire reati fiscali 

La Compagnia dell’Arma di Tropea ha messo in atto ispezioni nella cittadina turistica e a Nicotera anche allo scopo di prevenire reati fiscali 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I carabinieri della Compagnia di Tropea, durante la settimana appena conclusa, hanno dato corso ad una serie di controlli nei luoghi in cui si svolgono i mercatini settimanali. In particolare sono stati controllati i mercati ortofrutticoli e generici di Nicotera e Tropea

Informazione pubblicitaria

Le quattro finalità dei controlli erano quelle di prevenzione generale ad eventuali azioni di matrice terroristica, di prevenire il commettersi di reati contro i compratori, di garantire la corretta viabilità delle arterie interessate nonché controllare il rispetto delle leggi, fiscali in particolare, da parte dei commercianti. 

Nell’ambito, invece, dei controlli riguardanti la frequenza scolastica ed il contrasto all’uso di sostanze stupefacenti e psicotrope, i carabinieri di Nicotera hanno controllato, assieme ai Cinofili in forza allo Squadrone Eliportato “Cacciatori” di Calabria, di stanza a Vibo Valentia, l’Itis di Nicotera, ispezionando le aule e gli zainetti. 

Numerosi anche i controlli alla circolazione stradale, soprattutto su Tropea, che hanno portato al ritiro di una patente di guida ed a numerose contravvenzioni al Codice della strada.

LEGGI ANCHE:

Pozzetti stradali come blocchi anti-terrorismo, sconcerto a Vibo (FOTO)

Il Comune di Vibo rimuove i pozzetti fognari usati come blocchi anti-terrorismo