martedì,Settembre 28 2021

Covid, quasi 80 casi nella zona rossa di Sorianello

Deciso incremento di contagi nel piccolo centro delle Preserre. Una situazione che preoccupa anche la vicina Soriano dove il Comune avverte: «Gli irresponsabili rischiano denunce»

Covid, quasi 80 casi nella zona rossa di Sorianello

Desta preoccupazione l’incremento dei casi Covid nella zona rossa di Sorianello. L’ultimo report comunale dei contagi annota un totale di 79 casi positivi (75 al tampone molecolare, 4 al tampone rapido), e 160 persone attualmente poste in isolamento/quarantena. Un aumento importante che ha visto il dato raddoppiare nel giro di una settimana. Tra coloro che sono risultati positivi nel piccolo centro (poco più di 1000 anime la popolazione residente) anche il sindaco Sergio Cannatelli, ormai guarito al pari di altri 33 suo concittadini.

La situazione, evidentemente, desta preoccupazione anche nel limitrofo centro di Soriano, “circondato” da altri due comuni in zona rossa: Dasà e Gerocarne. In paese sono 29 i casi noti, 56 persone in quarantena, 61 quelle dichiarate guarite. Il Comune ribadisce pertanto le sue raccomandazioni ai cittadini: «L’amministrazione comunale sta facendo ogni sforzo per cercare di contenere il virus. Scuole chiuse, mercati sospesi, ordinanze di quarantena e piano vaccinale. Ma serve uno sforzo comune – afferma il sindaco Vincenzo Bartone -. Si raccomanda perciò di osservare scrupolosamente le normative anti Covid-19 prima che la situazione degeneri: usare la mascherina sempre; non creare assembramenti; mantenere le distanze; rispettare le ordinanze di quarantena; uscire solo in caso di necessità, salute o lavoro; non organizzare feste di laurea e di compleanni che sono origine di moltissimi focolai. Ricordate che il virus è sempre ospite indesiderato di questi party. Comportamenti irresponsabili – conclude la nota – potrebbero causare danni fatali ai soggetti più fragili, oltre a rischiare denunce e indagini. Siamo nel pieno della terza ondata di questa pandemia, per noi è il momento più delicato. Osserviamo le regole, insieme ne usciremo».

Articoli correlati

top