martedì,Maggio 18 2021

Documento falso, un arresto da parte dei poliziotti della Questura di Vibo

Dai controlli dell’ufficio Immigrazione è emerso che il passaporto era stato alterato e presentava diverse anomalie

Documento falso, un arresto da parte dei poliziotti della Questura di Vibo

I poliziotti dell’ufficio Immigrazione della Questura di Vibo hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino extracomunitario, ventunenne, trovato in possesso di un documento falso valido per l’espatrio. Lo straniero si è presentato allo sportello per la conversione del permesso di soggiorno esibendo un passaporto alterato che, sin dalle prime verifiche da parte degli agenti, rilevava delle anomalie. Pertanto, ritendendo necessari ulteriori controlli del documento, lo stesso è stato visionato dall’ufficio “Polizia di Frontiera Aerea e Marittima” di Lamezia Terme dove personale specializzato in tema di “falso documentale” ha confermato la falsità del passaporto per l’alterazione delle generalità del ventunenne.

Articoli correlati

top