“Vibo in scena” ricorda l’attrice monteleonese Dora Menichelli

Negli anni ’30 era una vera e propria stella del cinema muto. A lei sarà dedicata una performance teatrale nell’ambito della mostra fotografica multimediale voluta dall’amministrazione comunale

Negli anni ’30 era una vera e propria stella del cinema muto. A lei sarà dedicata una performance teatrale nell’ambito della mostra fotografica multimediale voluta dall’amministrazione comunale

Informazione pubblicitaria
Dora Menichelli

Si terrà sabato 31 marzo alle 11, a Palazzo Gagliardi di Vibo, la seconda delle performance teatrali a cura della Fondazione archivio storico fotografico della Calabria, evento conclusivo della mostra fotografica “Vibo in scena”. L’iniziativa, finanziata con i fondi del Piano di azione e coesione 2014-2020, obiettivo specifico 6.7, è stata ideata e progettata dal Comune di Vibo Valentia in partnership con le associazioni “Civitas” e “Uilt Calabria”, rappresentate rispettivamente da Raniero Pacetti e da Luigi Capolupo

La rappresentazione, dal titolo “Anima Allegra. Dora Menichelli, attrice di Monteleone Calabro”, ripercorre le tappe dell’esistenza umana ed artistica dell’iconica stella del cinema muto. Attrice e cantante molto popolare negli anni ’30, il tempo cinematograficamente parlando dei cosiddetti “telefoni bianchi”, Dora inizia la sua carriera artistica nel 1910. Il debutto nel cinema muto avviene nel 1914 diretta da Ubaldo Pittei nella pellicola “Complice azzurro”. La sua attività davanti alla cinepresa termina nel 1944 con il film “Apparizione”, insieme ad Amedeo Nazzari e Massimo Girotti. 

Sorella dell’attrice Pina Menichelli, una delle maggiori interpreti del cinema muto italiano, Dora Menichelli ha, inoltre, contribuito al lancio di veri e propri classici della canzone italiana. Nel 1935 riprese un brano già inciso da Daniele Serra, il 78 giri della Parlophon “Cosa hai fatto nel mio cuor?”, che Dora cantò accompagnata dall’importante orchestra Cetra diretta dal maestro Tito Petralia. Ad introdurre la performance teatrale, con la straordinaria partecipazione dell’attrice Ivana Pantaleo che interpreterà “Dora Menichelli”, sarà Elia Panzarella dell’Archivio storico fotografico della Calabria. 

LEGGI ANCHE:

Cent’anni di storia cittadina in una mostra fotografica, a Palazzo Gagliardi apre “Vibo in scena”

Un viaggio lungo un secolo nella storia e nella memoria: inaugurata la mostra “Vibo in scena” (VIDEO)

A “Vibo in scena” la performance teatrale “Nel giardino di Persefone”