domenica,Giugno 20 2021

Insieme per ripartire, l’abbraccio tra le cantine Benvenuto e i piatti dello chef Romano su Rainews

Molti produttori e ristoratori intensificano le collaborazioni per promuovere i prodotti d'eccellenza dei singoli territori. Tra le storie raccontate nella puntata di Sorsi e morsi, una arriva da Pizzo

Insieme per ripartire, l’abbraccio tra le cantine Benvenuto e i piatti dello chef Romano su Rainews
Chef Romano con i piatti della sua cucina e il vino delle cantine Benvenuto

Le zone gialle e le graduali riaperture stanno consentendo a ristoratori e produttori di tirare un sospiro di sollievo. Risalire la china, tuttavia, non è facile. Così molti di loro cercano di aiutarsi come nel caso dell’iniziativa “Adotta un produttore” promossa dagli chef riuniti nell’associazione Ambasciatori del gusto. Se ne è parlato nel corso della puntata di “Sorsi e morsi”, andata in onda su Rainews e condotta da Silvia Rita.

Adotta un produttore

Il progetto mira a sostenere i produttori, portando in tavola – grazie alla sinergia con i ristoranti – i loro prodotti d’eccellenza. Alla base, il desiderio di far conoscere specialità dell’agroalimentare che rischiano di rimanere relegate nel proprio ambito territoriale. Si tratta di prodotti, ha spiegato Cristina Bowerman, presidente degli Ambasciatori del gusto, che fanno parte della nostra cultura e devono essere punto di riferimento per i turisti.

E tra le storie all’interno del programma, che racchiude le più significative, una arriva dalla Calabria e in particolare da Pizzo Calabro. Protagonisti un vignaiolo di origine abruzzese e uno chef di origini campane, entrambi innamorati della loro regione d’adozione.

Il vino di zibibbo e la collaborazione con lo chef Romano

Giovanni Benvenuto racconta così la nascita della sua impresa: «Compiuti i 18 anni, lascio l’Abruzzo e torno in Calabria e recupero le vigne di mio nonno, soprattutto quelle che stavano scomparendo. Nel 2017 finalmente abbiamo avuto la possibilità di vinificare il primo zibibbo secco igp di Calabria»

Un prodotto unico, originale, adatto ad accompagnare le pietanze tipiche della cucina locale, specie quelle a base di pesce. Da qui la sinergica collaborazione con lo chef Giuseppe Romano: «Dietro questa cantina – spiega – c’è voglia di far crescere il territorio e sposa in pieno i nostri ideali. E proprio con questi piatti e con questo vino – conclude Romano – vogliamo raccontare il nostro territorio».

Articoli correlati

top