Carattere

Gli studenti dell’istituto superiore cittadino hanno appreso tecniche di manutenzione dei natanti e di installazione della strumentazione elettronica di bordo

Cultura

Gli allievi dell’IIS “N. De Filippis-G. Prestia” di Vibo Valentia, nell’ambito del Ptof 2017/2020, hanno svolto nei giorni scorsi un’importante formazione tecnica nei cantieri Top Nautica della ditta Pisani Srl, siti nella zona industriale di Porto Salvo. Il progetto, ideato e sviluppato dal docente-tutor Gianluca Lo Gatto, con la collaborazione dei docenti Fortunato De Luca e Francesco Macrì, tutti della sede Ipsia di Vibo Valentia. Gli alunni interessati sono stati quelli della classe 3° ad indirizzo Manutenzione ed assistenza tecnica. Durante la due giorni di permanenza nel cantiere nautico di Porto Salvo, gli alunni hanno avuto la possibilità di apprendere le tecniche di manutenzione ordinaria e straordinaria dei natanti da diporto ed in maniera particolare hanno potuto verificare sul campo le tecniche di installazione e manutenzione della strumentazione elettronica di bordo. 

Sempre durante tale periodo gli alunni hanno assistito e si sono cimentati con le attività svolte all’interno dell’azienda in particolar modo hanno partecipato in maniera attiva fornendo anche una prestazione d’opera manuale ed intellettuale e confrontandosi con il personale operante nell’azienda su tutti i processi che riguardano la meccanica e l’elettronica finalizzate al miglioramento dell’efficienza tecnologica delle imbarcazioni. Molto significativo è stato anche il contributo che gli ingegneri Lo Gatto e De Luca hanno fornito nel preparare i ragazzi trasferendo loro nozioni tecniche specifiche su quanto avrebbero incontrato durante la visita di istruzione non sottovalutando neppure l’aspetto della sicurezza e del comportamento da tenere sui posti di lavoro. L’attività svolta è in linea con quanto prevede il D. Lgs. 165/2001 che mira ad organizzare “l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formative” ovvero con il piano di miglioramento della scuola si mira a coinvolgere le realtà produttive del territorio in aderenza agli specifici indirizzi con l’obiettivo di creare sviluppo occupazionale e benessere sociale.

 

Seguici su Facebook