sabato,Novembre 26 2022

L’arte del maestro vibonese Liguori protagonista alla Triennale internazionale di Roma

Il professionista sarà ospite d’onore nell’ambito dell’iniziativa culturale in programma alla Galleria Santa Maria dei Miracoli: «Orgoglioso di raccontare la Calabria attraverso le mie opere»

L’arte del maestro vibonese Liguori protagonista alla Triennale internazionale di Roma
Alcune opere del maestro Liguori

Distese di papaveri, l’aloe, e poi ancora case rurali immerse nel verde e campi rigogliosi. La Calabria del maestro Enzo Liguori sbarca a Roma nell’ambito della prima edizione della Triennale internazionale di arti figurative in programma alla Galleria Santa Maria dei Miracoli, Piazza del Popolo. L’artista vibonese, infatti, rivestirà il ruolo di “ospite d’onore” nell’ambito dell’iniziativa culturale in programma dal 16 al 23 giugno prossimi. La Triennale rappresenta un momento di incontro tra scultura, pittura, fotografia e poesia e vede protagonisti personalità provenienti da diversi continenti. Storie e arte che dialogano in un’ottica di promozione della “bellezza” in tutte le sue forme. [Continua in basso]

Per Liguori si tratta di un evento di pregio: «È un grande traguardo, l’emozione è tantissima e sono orgoglioso di raccontare la mia terra attraverso alcune opere», ha commentato il maestro. L’evento è curato da Roberta Papponetti, mentre la presentazione del professor Alvaro Caponi: «Porto con me due dipinti – ha aggiunto Liguori- in cui emerge tutta la ricchezza della Calabria, i suoi colori vivi, i suoi panorami meravigliosi. Partecipare alla Triennale – chiosa- è il coronamento di un sogno, quello di arrivare ad alti livelli».

Articoli correlati

top