lunedì,Settembre 26 2022

Briatico, il progetto di rivalutazione dei siti archeologici al centro di un incontro

La conferenza stampa è in programma alle ore 18.00 presso la sala consiliare del Comune. Il professor Citter illustrerà i risultati degli ultimi sopralluoghi

Briatico, il progetto di rivalutazione dei siti archeologici al centro di un incontro
L'antica Briatico in una foto presente sul sito del Comune

Questo pomeriggio, alle ore 18.00, la sala consiliare del Comune di Briatico ospiterà una conferenza stampa per illustrare l’andamento del progetto di rivalutazione dei siti archeologici di Briatico, con particolare attenzione al sito di Briatico Vecchio. A relazionare, il professor Carlo Citter, docente di Archeologia medievale dell’Università degli studi di Siena e presidente del Merc, Medieval europe research community. [Continua in basso]

Il particolare, il professor Citter, che in più occasioni ha dimostrato grande interesse storico nei riguardi della città del mare, avrà modo di illustrare i risultati degli ultimi sopralluoghi effettuati nello scorso mese di agosto. La ricerca sul territorio di Briatico è promossa dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Lidio Vallone, in collaborazione con le università di Siena, della Basilicata e della Calabria e con la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia.

Si tratta di un progetto ambizioso che punta a produrre una mappatura delle emergenze archeologiche a partire dalla tarda età romana fino al contemporaneo, studiando sistemi di connettività, relazioni economiche, forme di sfruttamento delle risorse. Una parte delle attività – specificano gli amministratori – è rivolta alla dimensione sociale, che, grazie allo studio degli aspetti identitari, produce strumenti per una maggiore coesione e inclusività.

Articoli correlati

top