martedì,Maggio 28 2024

Vibo, al museo l’incontro su “Vito Capialbi. Un numismatico del suo tempo”

L’evento rientra nell’ambito della rassegna culturale “Un Museo contro l’inverno dello spirito”, in programma fino alla fine del mese

Vibo, al museo l’incontro su “Vito Capialbi. Un numismatico del suo tempo”
Castello di Vibo, foto dalla pagina fb del Museo

A Vibo Valentia altro interessante appuntamento con la rassegna “Un Museo contro l’inverno dello spirito”. Nell’ambito della manifestazione culturale – avviata nel dicembre scorso dal Museo archeologico nazionale “Vito Capialbi” – per la giornata di domani 7 marzo, a partire dalle ore 17, all’interno della splendida cornice del castello normanno svevo è previsto l’incontro sul tema “Vito Capialbi. Un numismatico del suo tempo”. Come si evince dal titolo, al centro dell’attenzione sarà in questo caso posto uno degli aspetti più marcati del collezionista dell’ottocento vibonese il quale, nel corso della sua attività di appassionato di storia patria, ha raccolto quasi 4000 monete in oro, argento e bronzo, databili lungo oltre 2000 anni di storia, dall’età arcaica a quella moderna. Un contributo scientifico di grande spessore, quello fornito dal conte agli studiosi di tutto il mondo, ma anche un inestimabile lascito testamentario elargito a favore della memoria storica della propria città. [Continua in basso]

A relazionare e ad approfondire con i presenti il tema proposto nell’occasione dal museo archeologico, diretto da Maurizio Cannatà, sarà l’ispettore onorario per i Beni numismatici della Calabria, nonché studiosa della “Collezione Capialbi”, Giorgia Gargano. “Un Museo contro l’inverno dello spirito” proseguirà fino a tutto il mese di marzo. Dalla sua, come detto, sta proponendo un ricco calendario di eventi, riuscendo a riscuotere numerosi consensi e ad attrarre una folta cerchia di appassionati del settore, e non solo, presenti ai vari eventi culturali succedutisi nel corso della stagione invernale.

LEGGI ANCHE: Tour nei siti archeologici di Vibo, l’evento riscuote ampia partecipazione. Il sindaco: «Un successo»

Domenica al museo, tornano gli ingressi gratis: cosa visitare nel Vibonese e in Calabria

Articoli correlati

top