lunedì,Giugno 17 2024

La Passione vivente a Favelloni segna un successo: grandi emozioni e partecipazione -Foto e video

Un risultato brillante per la sacra rappresentazione tornata nel piccolo centro dopo lo stop causa covid. Le scene sugli ultimi istanti di vita di Gesù realizzate con grande cura dai residenti guidati dal parroco don Andrea Campennì

La Passione vivente a Favelloni segna un successo: grandi emozioni e partecipazione -Foto e video

Bilancio positivo per la Passione vivente messa in scena a Favelloni di Cessaniti. Un risultato di rilievo per il paese che, in occasione della sacra manifestazione, ha accolto centinaia e centinaia di presenze. Visitatori anche dai paesi vicini e diverse zone del Vibonese. 86 gli attori impegnati della manifestazione che ha coinvolto le varie fasce d’età. A questi si sono aggiunti decine di altri figuranti, tra folla e soldati. L’appuntamento ha permesso ai partecipanti di rivivere, in un’atmosfera e in una location curata nei minimi dettagli, gli ultimi istanti della vita terrena di Gesù. [Continua in basso]

Fondamentale, per la perfetta riuscita della Passione, la collaborazione tra i residenti e il parroco don Andrea Campennì. Le scene hanno spaziato dalla discussione nel Sinedrio sulla condanna di Gesù, per poi passare all’ultima cena, arresto di Gesù, Gesù davanti al Sinedrio, rinnegamento di Pietro, Gesù davanti a Pilato, Gesù incontra sua madre, Gesù aiutato dal Cireneo, l’incontro con la Veronica, la Crocifissione. Un allestimento di tutto punto che ha coinvolto le diverse aree di Favelloni, dalla piazza centrale all’oratorio, passando per le contrade contadine che hanno garantito scenografie d’alto impatto visivo. Momenti d’arte e di fede che hanno dato il via, nel migliore dei modi, alla Settimana Santa. Al termine dell’evento, il parroco don Andrea ha inteso ringraziare gli “improvvisati” attori, tutti parrocchiani, e la grande macchina organizzativa che con spirito di sacrificio e devozione, si sono prodigati per la perfetta riuscita della Passione ritornata in paese dopo lo stop per Covid.

Articoli correlati

top