sabato,Luglio 13 2024

Parghelia, inaugurata al Museo della memoria la mostra Arte senza frontiere

Un'esposizione che si sposa con l'impegno dell'amministrazione Landro a favore della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile del territorio

Parghelia, inaugurata al Museo della memoria la mostra Arte senza frontiere
Alcune delle opere esposte

L’atmosfera magica dell’inaugurazione della mostra “Arte senza frontiere – il linguaggio universale che unisce” al museo Mume di Parghelia ha incantato tutti i presenti, a partire dai 15 artisti provenienti da diverse parti d’Italia fino ai numerosi spettatori che hanno affollato il museo per l’occasione. L’armonia tra paesaggio e arte è stato il tema dominante dell’intera serata, con il sindaco Antonio Landro che ha sottolineato l’importanza della bellezza come elemento unificante tra uomo e natura. In un momento storico in cui le divisioni sembrano essere all’ordine del giorno, la mostra ha voluto proporre un messaggio di unione e rispetto reciproco, sottolineando come l’arte possa essere un mezzo per superare le barriere e creare ponti tra culture diverse. Mariella Epifanio, portavoce degli artisti, ha spiegato come sia nata l’idea della mostra, basata proprio sull’amore per la bellezza della natura e sull’esigenza di promuovere un dialogo artistico senza confini geografici. Questo concetto è stato ulteriormente sottolineato da Paolo Di Marco, uno degli artisti in mostra, che ha raccontato come la collaborazione tra artisti provenienti da diverse parti del mondo abbia arricchito le loro opere e le abbia rese ancora più emozionanti e significative.

Il sindaco Landro ha inoltre evidenziato il lavoro svolto dall’amministrazione comunale di Parghelia per la tutela ambientale e lo sviluppo sostenibile del territorio, che ha portato alla recente assegnazione della bandiera blu. Questo riconoscimento è stato descritto come un passo importante per valorizzare il turismo locale e promuovere la bellezza dei luoghi della Costa degli Dei, che meritano di essere preservati e valorizzati per le generazioni future. La mostra “Arte senza frontiere” rimarrà aperta al pubblico fino al 5 agosto, dalle ore 20:00 alle 24:00, offrendo a tutti la possibilità di immergersi in un viaggio artistico che unisce culture, stili e visioni diverse attraverso la bellezza come linguaggio universale. Un’occasione imperdibile per scoprire le opere di talentuosi artisti e lasciarsi ispirare dalla magia dell’arte e della natura che si fondono in un unico abbraccio che va oltre ogni confine.

Leggi anche ⬇️

Articoli correlati

top