Carattere

Buona partecipazione di pubblico per la presentazione di “Ragazza del Sud” di Titti Preta. Prossimo appuntamento domani con “Stupendella” di Teresa Averta

Cultura

Raccoglie consensi crescenti il ciclo di eventi letterari “Ti porto un libro: incontri con l’autore”, targato Proloco di Vibo Marina. Nel corso dell’ultimo appuntamento, successo di pubblico per la scrittrice Titti Preta e la sua “Ragazza del Sud”. L’appuntamento è andato in scena al punto Iat d’informazione ed accoglienza turistica sulla banchina “Fiume” del Porto di Vibo Marina. Nel corso del dibattito moderato da Michele La Rocca, l’autrice ha spiegato le ragioni che l’hanno spinta a scegliere come ambientazione della sua storia, un contesto mafioso. Una storia scritta a denti stretti, senza rassegnazione che affianca al tema della ‘ndrangheta, quello della violenza sulle donne, ricorrente nella narrativa dell’autrice. Lory protagonista del romanzo si ribella alla ‘ndrangheta, lo fa non senza sofferenza, com’è tipico degli eroi. Da moglie di ‘ndranghetista a maestra, per guadagnarsi il pane quotidiano con le proprie forze rinunciando ai benefici di una vita comoda.

Il prossimo appuntamento con “Ti Porto un libro”

Domani, 20 luglio, alle 19, nuovo appuntamento con la rassegna letteraria. Ospite della serata, Teresa Averta, docente, poetessa, scrittrice e blogger autrice di poesie, racconti, articoli e riflessioni a sfondo etico, sociale, educativo e religioso e letteratura per l’infanzia. Presenterà al pubblico, nell’incontro-dibattito con Vincenzo Neri, la sua “Stupendella”. Una fiaba scritta con specifici intenti “morali”, allo scopo di sviluppare nel lettore la fiducia nelle proprie risorse. Previsti intramezzi musicali.

Gli eventi letterari “Ti Porto un libro: incontri con l’autore” presso il punto Iat

Giovedi 27 luglio Mario Alberti “Vista mare”

Giovedì 3 agosto Giusy Staropoli Calafati “La terra del ritorno”

Giovedì 10 agosto Michele Furci “I metallurgici”

Venerdì 18 Agosto Oreste Kessel Pace “Popoli del mare”

Venerdì 25 agosto Francesca Libera Viscone “La speranza non è una terra straniera”.

Leggi anche:

Cultura e turismo, al porto di Vibo Marina di scena la “Ragazza del Sud”

Vibo Marina, inaugurazione “culturale” per il punto informazioni al porto (VIDEO)

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook