venerdì,Maggio 14 2021

“L’altro allo specchio”, il libro dello zambronese Ambrosi e i sogni dei ragazzi venuti da lontano

L’insegnante nonché storico componente della band I Nuju ha curato una pubblicazione dedicata all’integrazione di giovani stranieri

“L’altro allo specchio”, il libro dello zambronese Ambrosi e i sogni dei ragazzi venuti da lontano
Marco Ambrosi, professore di italiano

Un testo che racchiude sogni e, nel raccontare la voglia di riscatto di tanti giovani, offre uno spazio di riflessione sul concetto di “confine”. Questi e molti altri gli spunti che si leggono ne  “L’altro allo specchio”, libro a cura di Marco Ambrosi, professore di italiano, storico membro della band I Nuju, originario di Zambrone ma trapiantato in Emilia Romagna. Il volume, edito Aliberti compagnia editoriale, raccoglie racconti ispirati alle storie di studenti neo arrivati in Italia. Da qualche settimana in libreria (e negli store on-line), ha già ottenuto i primi apprezzamenti.

L’ALTRO ALLO SPECCHIO

Il libro celebra il valore della diversità e fa “parlare” i ragazzi che appaiono sempre più “cittadini del mondo”. Il progetto «è nato durante i corsi di italiano L2 per studenti neoarrivati in Italia. Si è sviluppato – spiega Ambrosi – attraverso una serie di incontri con ragazzi e ragazze tra i quattordici e i venti anni, durante i quali sono state realizzate delle interviste, sempre con le stesse domande, indagando sulle loro origini, sul viaggio dei propri genitori prima di loro, sulle motivazione della partenza e, soprattutto, sui loro sogni futuri».

I RAGAZZI SI RACCONTANO

Le domande poste «hanno spinto gli studenti a raccontare delle storie, utili per comprendere il loro processo di integrazione in un nuovo paese, in una nuova scuola e, in generale, le loro esperienze di adolescenti. I protagonisti di questo libro – aggiunge l’autore – nascono appunto dai sogni dell’adolescenza nascosti nel vivere quotidiano. Successivamente il risultato dell’interviste è stato sottoposto a degli scrittori, a cui è stato chiesto di prendere spunto dalle narrazioni dei ragazzi e scrivere i racconti».

GLI AUTORI

Il lavoro è stato possibile attraverso il contributo e i testi di Valerio Aiolli, Marco V. Ambrosi, Silvia Antenucci, Francesca Barbieri, Glenda Bertozzi, Roberto Bonfanti, Enzo Fileno Carabba, Danilo Chirico, Daniele Comberiati, Silvia Di Giacomo, Anna Maria Falchi, Nader Ghazvinizadeh, Massimo Ghiacci, Leonardo Gori, Francesca Manini, Luca Martini, Giacomo Mazzariol, Gianluca Morozzi, Francesco Palmisano, Eleonora Scolaro, Lo Stato Sociale, Marco Vichi, Peppe Voltarelli. Il risultato è stato un racconto corale, un viaggio ricchissimo di emozioni e riflessioni : «Sono nate storie di speranza, in cui ogni scrittore è riuscito ad immaginare la vita di questi studenti solo attraverso le parole inviategli. Ognuno di loro avrà la possibilità di scrivere da solo la propria storia, nel frattempo abbiamo provato ad immaginarla. La prefazione al libro invece è di Dacia Maraini».

IL RISVOLTO BENEFICO

“L’altro allo specchio” si pone uno scopo benefico: «Il ricavato sarà devoluto per la formazione di corsi di italiano all’Istituto tecnico professionale Nobilis di Reggio Emilia», conclude Ambrosi. Un modo per contribuire a realizzare i sogni di decine e decine di ragazzi.

Articoli correlati

top