Da Pizzo a Milano, lo chef Giuseppe Romano protagonista ad Identità golose

Il professionista rappresenterà la Calabria in quello che è stato definito il “Primo Hub internazionale della gastronomia” e sarà il protagonista della prima puntata di “Parla lo chef” in onda su LaC Tv  

Il professionista rappresenterà la Calabria in quello che è stato definito il “Primo Hub internazionale della gastronomia” e sarà il protagonista della prima puntata di “Parla lo chef” in onda su LaC Tv  

Informazione pubblicitaria
Lo chef Giuseppe Romano con la moglie Eleonora Marcello
Informazione pubblicitaria

Identità Golose è il congresso milanese che da 15 anni racconta la grande tavola italiana e internazionale. Definito dagli addetti ai lavori il primo Hub internazionale della gastronomia, è unanimemente considerato un appuntamento irrinunciabile per individuare con largo anticipo fortune, tendenze e nuovi protagonisti della cucina italiana. Ebbene: a rappresentare la Calabria, dal 23 al 25 marzo, sarà Giuseppe Romano, chef patron del “ME Restaurant” di Pizzo insieme alla moglie Eleonora Marcello. Romano, già protagonista dell’edizione 2018  della manifestazione, è stato chiamato a prendervi parte anche quest’anno in qualità di membro del sodalizio “Ambasciatori del gusto”. L’associazione, nata per valorizzare e rafforzare la cultura agroalimentare ed enogastronomica Made in Italy. Riunisce i grandi nomi della cucina nazionale: il  cuoco rappresenta la regione Calabria, insieme alla stellata Caterina Ceraudo, del Dattilo di Strongoli.  

Informazione pubblicitaria

Che Romano fosse un nome di riferimento della scena vibonese lo si era capito da tempo. Nelle scorse settimane, il professionista, da anni attivo in Calabria, era stato più volte chiamato in causa per interviste ed approfondimenti. Non a caso, tra l’altro, è stato scelto da Emily Casciaro come protagonista della prima puntata del programma televisivo “Parla lo chef” su LaC Tv. La trasmissione, che andrà in onda ogni sabato alle ore 21, a partire dal 6 aprile, è stata ideata per mettere a confronto gli animatori della scena gastronomica regionale, e per conoscere meglio le tipicità e le eccellenze del paniere calabrese, presentandole sotto l’occhio vigile degli chef chiamati a raccontarsi. Le telecamere di LaC Tv entreranno nella sua cucina, e lo seguiranno nell’elaborazione dei suoi piatti. Tornando all’appuntamento milanese, lo chef esprime grande soddisfazione: «Ci aspetta un’esperienza importante. Rappresentare Pizzo e la Calabria intera in una manifestazione così alta, è un onore ed una splendida responsabilità – ha dichiarato -. Vedo ogni giorno le immense potenzialità della Calabria, la ricchezza straordinaria dei suoi prodotti tipici. Intendo contribuire a diffonderli in Italia ed all’estero, anche con occasioni come queste, che contribuiscono all’avvio, per la gastronomia regionale, di una nuova stagione fatta di altissima qualità».  

LEGGI ANCHEDa Tokio a Pizzo la storia dello chef Giuseppe Romano

Lo chef Giuseppe Romano e signora portano Pizzo e i suoi sapori a “La prova del cuoco”