Affitti alle stelle per le scuole, Vibo di nuovo sotto i riflettori di Striscia la notizia

Il popolare tg satirico cita come emblematico il caso del Liceo scientifico “Giuseppe Berto” il cui canone di locazione è, com’è noto, a carico della Provincia

Il popolare tg satirico cita come emblematico il caso del Liceo scientifico “Giuseppe Berto” il cui canone di locazione è, com’è noto, a carico della Provincia

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Striscia la notizia in Calabria per parlare di scuole. L’inviato dei “perché?” Luca Galtieri ed il reporter Massimo Mercuri, si sono occupati di realizzare un servizio riguardante i canoni di locazione passiva che gli enti provinciali pagano a soggetti privati. Dopo i due precedenti servizi su caserme e sedi Inps, il tg satirico di Canale 5, si è occupato questa volta di scuole. Partendo proprio da Vibo Valentia dove per il liceo scientifico “Giuseppe Berto” la Provincia sborsa ad un privato 277.000 euro annui. A Catanzaro la sede del liceo scientifico “Siciliani” e  quella dell’istituto per le attività sociali “B. Chimirri” costano oltre mezzo milione di euro l’anno. Mentre per l’Istituto tecnico per geometri se ne spendono 255.000 di euro. «Tutti contratti regolari, giusto sottolinearlo – rimarca il tg satirico -, ma in una regione dove vi sono tante strutture pubbliche costruite ma mai utilizzate la contraddizione è alquanto rilevante». GUARDA IL SERVIZIO QUI

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHEVibo, i canoni d’affitto di Questura e Prefettura nel mirino di “Striscia la notizia”