sabato,Luglio 13 2024

Borsa Mediterranea del Turismo, la Camera commercio pronta a supportare le imprese

A Napoli previsti circa 400 espositori e 150 buyers. L’ente sostiene la partecipazione attraverso un voucher. Il presidente Falbo: «Si punta a incrementare le occasioni di confronto e crescita»

Borsa Mediterranea del Turismo, la Camera commercio pronta a supportare le imprese
La sede della Camera di Commercio e il neo presidente Pietro Falbo

Dal 16 al 18 marzo si terrà a Napoli la XXVI edizione della Borsa Mediterranea del turismo. La Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, grazie al supporto della sua azienda speciale di promozione, intende sostenere la partecipazione delle imprese delle tre province ai workshop tematici organizzati nell’ambito dell’evento espositivo attraverso l’erogazione di un voucher rivolto alle micro, piccole e medie imprese operanti in tale settore. La Borsa Mediterranea ospiterà 400 espositori, 10.500 operatori accreditati e 150 buyers contando sulla presenza di 12 regioni e 26 paesi. I workshop in programma consentiranno alle aziende partecipanti di entrare in contatto con buyers internazionali specializzati nei segmenti dell’incoming, delle terme, del benessere, della vacanza attiva e del turismo sociale. [Continua in basso]

Una opportunità di crescita e visibilità per le imprese che – si legge nel documento della Camera di commercio – l’ente camerale intende concretamente sostenere in linea con la sua mission istituzionale. Sarà possibile presentare la domanda di accesso alla concessione del voucher fino alle ore 12 del prossimo 1 marzo. «Crediamo fortemente nelle potenzialità delle nostre imprese» ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, Pietro Falbo. «Ma allo stesso tempo è nostro compito istituzionale moltiplicare le occasioni di confronto e la presenza ad eventi di respiro internazionale. Così le aziende delle tre province avranno modo di farsi conoscere ma soprattutto di migliorare la propria rete di relazioni commerciali per favorire una rapida espansione sui mercati».

LEGGI ANCHE: Filadelfia, 125mila euro di fondi per nuovi residenti e imprese

Vibo Marina, l’Autorità portuale decide di rateizzare i canoni per le concessioni demaniali

Articoli correlati

top