sabato,Settembre 18 2021

Vibo, oggi al Valentianum chiude la kermesse “Valentia in Festa”

Alla serata parteciperanno lo scrittore e direttore de LaC News 24 Pino Aprile, il calciatore Cherif Karamoko ed il cantante Motta

Vibo, oggi al Valentianum chiude la kermesse “Valentia in Festa”
Uno degli eventi svoltosi nell'ambito della kermesse "Valentia in Festa"
Pino Aprile

Sta per calare il sipario su “Valentia in Festa”, la kermesse culturale promossa dall’associazione Valentia che ha toccato diversi centri calabresi. Gli ultimi appuntamenti si sono tenuti al Valentianum, storico complesso domenicano di Vibo Valentia, eletta Capitale italiana del libro 2021, con ospiti d’eccezione come quelli presenti alla serata dello scorso 8 settembre, ovvero Antonio Padellaro, fondatore de “Il Fatto Quotidiano”, l’attrice e conduttrice Tv statunitense Justine Mattera e l’inviata di Striscia la notizia Rajae Bezzaz. A concludere la serata, che è stata molto partecipata, è stato Giovanni Impastato che ha presentato il libro “Mio fratello. Tutta la vita con Peppino”. A lui e all’imprenditore Pippo Callipo sono stati consegnati i premi Protome per l’impegno profuso nel corso degli anni. [Continua in basso]

La serata finale di “Valentia in Festa”, prevista per oggi, martedì 14 settembre, inizierà alle ore 18 con la presentazione del libro “Tu non sai quanto è ingiusto questo paese”, con l’autore, e direttore de LaC News24, Pino Aprile che dialogherà con Gilberto Floriani, fondatore del Sistema bibliotecario vibonese. Alle 19,15 ci sarà la presentazione del libro “Salvati tu che hai un sogno”, con il calciatore Cherif Karamoko che racconterà la sua esperienza a Mimmo Famularo, direttore di Calabria7. Prevista anche la partecipazione di Filippo Maria Callipo, vicepresidente della Tonno Callipo Volley.

A concludere la serata, alle ore 20 sarà il noto cantante Motta, che ha partecipato a Sanremo 2019 vincendo la serata dei duetti dopo l’esibizione con Nada. Il cantautore livornese presenterà il libro “Vivere la musica: Affrontare gli ostacoli, i cattivi maestri e le folli regole del gioco”. Con lui sul palco ci sarà Piero Muscari, direttore artistico della Capitale italiana del libro 2021.

top