sabato,Maggio 18 2024

Al Valentia in festa i corsi di educazione finanziaria dedicati agli studenti

In cattedra i manager dell'Istituto bancario Bcc Calabria Ulteriore. Bilancio positivo per la tre giorni

Al Valentia in festa i corsi di educazione finanziaria dedicati agli studenti

«La Bcc della Calabria Ulteriore continua ad investire sull’istruzione con particolare attenzione al mondo scolastico». Durante il Festival del Sud, svoltosi a Vibo Valentia nei giorni scorsi, l’Istituto bancario, tramite i suoi manager, ha tenuto tre giornate di corsi di educazione finanziaria rivolti agli studenti delle scuole locali. «Questa iniziativa – si legge in una nota stampa della Bcc – si inserisce nella missione della Banca, improntata da sempre ai principi di sussidiarietà, collaborazione e attenzione al territorio. L’obiettivo principale di questi incontri, che si inseriscono in una serie di iniziative simili svolte in passato, è quello di promuovere la consapevolezza finanziaria tra i giovani, fornendo loro gli strumenti di base per comprendere i meccanismi economici e prevenire situazioni di rischio come l’usura, le truffe e gli investimenti imprudenti. L’educazione finanziaria è oggi, in un mondo attraversato dalla crisi economica e in cui i mercati finanziari sono diventati più complessi e sofisticati, indispensabile nella formazione, soprattutto dei giovani, per l’acquisizione di conoscenze e competenze necessarie per effettuare le scelte più opportune e per avere un corretto rapporto con il denaro e con il suo valore».

E ancora: «Durante il Festival, sono stati organizzati tre seminari distinti: il primo rivolto alle scuole primarie sul tema “Diventare cittadini sostenibili”, il secondo per le scuole secondarie di primo grado con la lezione “Risparmiamo il pianeta”, e il terzo per le scuole secondarie di secondo grado dal titolo “Investiamo sul futuro”. Gli incontri sono stati organizzati in collaborazione con FEduF (Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio) e hanno visto la partecipazione di relatori qualificati come Sofia Balocco, Laura Ranca e Valentina Panna. Per la Bcc della Calabria Ulteriore sono intervenuti il vice presidente vicario Gregorio Ferrari e il responsabile area crediti Roberto Esposito. Le lezioni – conclude il comunicato – hanno registrato una significativa partecipazione e hanno offerto un’opportunità di riflessione e sensibilizzazione sui temi dell’economia circolare, della gestione consapevole delle risorse e dello sviluppo sostenibile. Si è trattato di un momento importante per stimolare gli studenti a riflettere su modelli economici, pratiche sostenibili e sviluppo responsabile».

LEGGI ANCHE: Il Festival di diritto e letteratura di Palmi fa tappa a Tropea, ospite la docente universitaria Gabrielli

Vibo, all’Alberghiero una giornata dedicata al gelato e alla solidarietà

Educando all’ambiente, il progetto del Parco delle Serre coinvolge oltre 1700 studenti

Articoli correlati

top