sabato,Aprile 20 2024

A Simbario arriva l’opera sui re della risata “Stanlio e Ollio”

L’evento fa parte della stagione teatrale di AMA Calabria. Ecco quando è previsto

A Simbario arriva l’opera sui re della risata “Stanlio e Ollio”

Un viaggio verso la nascita della commedia, quella che fa ridere a crepapelle senza mai essere volgare. “Stanlio e Ollio – Amici fino all’ultima risata”, con Federico Perrotta e Claudio Insegno, è lo spettacolo che porta in scena le vicende degli omonimi gentiluomini, uno inglese e l’altro americano, in un mix di situazioni esilaranti. La loro storia ci riporta a conoscere meglio i due attori e a far rivivere come in una favola, anche alle nuove generazioni, la comicità di due geni che ancora oggi fanno scuola tra le nuove leve. L’evento fa parte della stagione teatrale di AMA Calabria, che sarà sul palcoscenico del Teatro Francesco De Leo a Simbario, venerdì 15 dicembre, e dell’Auditorium Casa della Pace “Angelo Frammartino” di Caulonia,
sabato 16 dicembre alle ore 21. Le attività si realizzano con i fondi destinati allo sviluppo delle
attività teatrali promosso dall’Assessorato regionale alla Cultura. Stanlio e Ollio, con le loro iconiche vicende dal sapore tragicomico, sono entrati nell’Olimpo dei re della risata, facendo la storia nella delicata arte del saper far ridere senza mai essere deludenti o troppo volgari. A Claudio Insegno, qui nel duplice ruolo di regista e attore, il compito di portare in scena l’essenza di quelli che sono stati dei giganti della commedia sin dal
cinema muto. La magia di “Stanlio e Ollio – Amici fino all’ultima risata” sta nell’attualità di ricondurre alla
vita un duo comico capace di far ridere e stupire ancora oggi. Con Insegno, sul palcoscenico ci sarà una compagnia di attori pronti a trasportare il pubblico nelle vicende tragicomiche dei due gentlemen: Federico Perrotta, Sabrina Pellegrino, Valentina Olla, Guido Ruffa e Marco D’Angelo. Lo spettacolo porterà nuovo vigore ai lungometraggi di Stanlio e Ollio, all’anagrafe Stan Laurel e Oliver Hardy, che hanno conquistato il pubblico di tutto il mondo per oltre due decenni. Le avventure in bianco e nero acquisiranno colore sul palcoscenico in un susseguirsi di eventi comici e coinvolgenti, in cui sarà impossibile non ridere a crepapelle. Un chiaro segno che gli sketch di Stanlio e Ollio hanno il potere di portare in scena una comicità moderna, che ha dato insegnamenti anche ai comici attuali. Non solo risate, ma anche una scoperta profonda del senso di amicizia, che ha accompagnato l’indimenticabile duo comico lungo le loro carriere, dove talvolta la vita reale si è mescolata con quella cinematografica. Claudio Insegno ha una lunga ed importante carriera come attore e regista, ma spesso è stato anche sceneggiatore e doppiatore. Il suo talento affermato nella recitazione lo ha portato a ricoprire ruoli tanto al cinema, quanto in televisione, quanto al teatro. Nell’ambiente cinematografico ha lavorato con registi come Lamberto Bava (“Dèmoni”), Carlo Vanzina (“I miei primi 40 anni”) e più recentemente con Christian De Sica (“Amici come prima”). Per la televisione ha condotto programmi come “Stasera mi butto” e l’insegnante di recitazione in “Saranno Famosi”. A teatro ha lavorato spesso con Biagio Izzo, oltre a firmare la regia di spettacoli come “Will & Grace”, “Coppie felicemente infelici” e “Sette sotto il letto”. Federico Perrotta considera il teatro il suo habitat naturale sin dagli anni 2000. Ha interpretato
il ruolo di Erode in “Jesus Chirst Superstar” e ha collaborato spesso con i fratelli Claudio e Pino Insegno. Collaborazione avvenuta anche al cinema, nel film del 2011 “Alta infedeltà”. Spesso ha partecipato anche a programmi televisivi come “Colorado”, oltre a collaborare con Pier Francesco Pingitore “Vieni avanti cretino” e “Gabbia di matti”.

LEGGI ANCHE: Motta Filocastro si prepara all’atteso evento “Allestimundi”

top