lunedì,Maggio 20 2024

Alla scoperta dell’antica cartiera con l’escursione di “Vivi Serra San Bruno”

Al centro del prossimo evento, la fabbrica di cellulosa, un impianto che diede lustro alla città della Certosa

Alla scoperta dell’antica cartiera con l’escursione di “Vivi Serra San Bruno”

Continuano le iniziative alla scoperta del territorio vibonese. L’associazione “Vivi Serra San Bruno”, infatti, lancia un nuovo evento per il 21 aprile. L’escursione interesserà l’antica cartiera, impianto capace di segnare un’epoca per la città della Certosa e l’intera Calabria. Il presidente del sodalizio, Mario Papasodaro sottolinea: «La fabbrica di cellulosa nacque a Serra San Bruno alla fine dell’Ottocento per iniziativa del conte Giuseppe Fabbricotti, illustre esponente di una famiglia di imprenditori toscani. È stata la prima, e per decenni la più avanzata, fabbrica italiana, primo produttore nazionale di cellulosa, che diede lustro a Serra San Bruno nel mondo. Si trattava di un Polo industriale di tipo chimico-forestale di assoluta avanguardia che, all’epoca, non aveva eguale in Italia». Il percorso trekking proseguirà per i boschi e lungo il canale di alimentazione del “Guttazzu”, che fu parte integrante per i processi lavorativi: «Termineremo la nostra escursione toccando i punti significativi del ritiro spirituale dove San Bruno trascorse gli ultimi anni di vita», chiosa Papasodaro.

LEGGI ANCHE: Da Santo Todaro ai megaliti di Nardodipace, l’escursione “Vivi Serra San Bruno” riscuote consensi

Turismo lento e trekking nel Vibonese, “Mare vitae”: «Patrimonio da rendere fruibile»

Turismo e promozione del territorio, Fai giovani Vibo: «Il riscatto sociale parte da qui»

Articoli correlati

top