Carattere

Il senatore di Forza Italia minimizza l’iniziativa del gruppo Pd e ribadisce le ragioni del suo appello: «Meglio un’Amministrazione imperfetta che la gestione commissariale»

Giuseppe Mangialavori (Fi)
Politica

«In una congiuntura economicamente difficile come quella che sta attraversando il Comune di Vibo Valentia, che di certo non è ascrivibile a questa Amministrazione, sarebbe difficile anche al miglior amministratore poter dare il massimo. Dunque, prendendo atto che la maggioranza non ha più i numeri e che ora di fatto è divenuta minoranza e che l’opposizione, al tempo stesso, è divisa al suo interno, ho ritenuto di fare un appello alla responsabilità a tutte le forze presenti all’interno del consiglio comunale». È quanto afferma il senatore di Forza Italia Giuseppe Mangialavori nell’intervista rilasciata al Tg di LaC Tv sull’attuale situazione politica al Comune di Vibo Valentia, che ha visto l’esponente azzurro ritirare la propria delegazione di assessori nella Giunta guidata dal sindaco Elio Costa. «L’opposizione - ha spiegato Mangialavori - da tempo grida alle dimissioni e alle inefficienze, alcune delle quali sono sotto gli occhi di tutti, ma al tempo stesso ha dimostrato di non avere la reale volontà di porre fine alla consiliatura. Per ragioni diverse nemmeno io voglio farla finire. A mio avviso infatti un eventuale commissariamento sarebbe il peggior male possibile per Vibo: meglio un’amministrazione magari imperfetta piuttosto che dei commissari prefettizi che farebbero il loro lavoro non conoscendo a fondo le problematiche della città. Dunque il mio vuole essere un appello costruttivo e non strumentale a tutte le opposizioni - ha concluso Mangialavori - affinché si mettano in campo personalità ed energie che possano contribuire a risollevare la città. Diamoci una mano mettendo da parte i colori politici e diamoci da fare insieme».

LEGGI ANCHEComune di Vibo, viaggio nel Palazzo ostaggio di politica e burocrazia - Video

Sfiducia al sindaco Costa, firmano anche i Progressisti per Vibo

Crisi al Comune di Vibo, Lo Schiavo: «Appelli fuori tempo, si stacchi la spina»

Crisi al Comune di Vibo, Carmela Valia lascia: «Stanca delle strategie politiche»

Vibo, Costa rilancia: «Con l’appello di Mangialavori il mio è un mandato più ampio» - Video

Comune Vibo, Mangialavori rimette le deleghe di tre assessori nelle mani del sindaco - Video

Comune Vibo, Luciano: «Uscire al più presto dall’attuale fase di declino amministrativo»

Seguici su Facebook