Comunali a Vibo, ecco i “papabili” per un posto in Consiglio

Nella maggioranza almeno la metà è costituita da volti nuovi. In Vibo Unica tre uscenti, una sorpresa nel Pd

Nella maggioranza almeno la metà è costituita da volti nuovi. In Vibo Unica tre uscenti, una sorpresa nel Pd

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

A dispetto dei pronostici della vigilia, saranno molti i volti nuovi nel prossimo consiglio comunale di Vibo Valentia, che faranno compagnia, ovviamente, a qualche consigliere uscente. La ripartizione dei seggi effettuata dal ministero sulla base dei dati definitivi, assegna 6 consiglieri a Forza Italia. Al momento – tenendo presente per tutti che si tratta di dati non ufficiali, provenienti dalle segreterie politiche – i più quotati sono Giuseppe Cuzzucoli, Zelia Fusino, Pino Muratore, Agostino Naso, Angela Ierfone, Rino Putrino, mentre sarebbero di poco dietro Katia Franzè, Maria Corrado e Giusy Colloca. Abbastanza definito lo scacchiere di Città Futura: sicuri di un posto sarebbero Stefania Ursida, Gerlando Termini, Danilo Tucci, Giuseppe Cutrullà, mentre l’ultima postazione è in ballo tra Antonino Roschetti e Antonella Massaria. Nella lista Rinasci Vibo sono alte le quotazioni di Raffaele Iorfida e Anthony Lo Bianco, che dovrebbero occupare i due scranni disponibili, con Serena Lo Schiavo di poco dietro. Forza Porto Santa Venere dovrebbe invece riportare in consiglio Lorenzo Lombardo e portare per la prima volta Giuseppe Calabria, con Domenico Polistina e Gaetano Artusa di poco dietro. In Fratelli d’Italia l’unico certo del seggio è Antonio Schiavello, la seconda postazione se la contendono Antonio Curello ed uno tra Valentina Pugliese e Michele Falduto. Nell’Udc i due posti in consiglio dovrebbero toccare ad Enzo Bruni e Nico Console, mentre Vibo da vivere porterà in consiglio una tra Lorenza Scrugli e Vania Di Gesu. Infine, l’unico seggio di Servire Vibo dovrebbe andare a Paola Cataudella.

Informazione pubblicitaria

All’opposizione, invece, si piazzano il Movimento 5 Stelle con Domenico Santoro ed un altro candidato non ancora definito. E la coalizione “Nuove prospettive”, che oltre a Stefano Luciano vedrà in consiglio tre componenti di Vibo Unica che dovrebbero essere Giuseppe Policaro, Alfredo Lo Bianco ed uno tra Samantha Mercadante, Laura Pugliese e Giuseppe Russo. Nel Partito democratico due certezze della vigilia, ovvero Stefano Soriano e Marco Miceli, ed una sorpresa: Azzurra Arena, che sarebbe addirittura la prima; dovrebbero essere loro tre a portare in consiglio la bandiera del Pd. Un consigliere a testa toccherà alla lista Concretezza, per la quale sono in lizza Eugenio Penna e Pietro Comito; ed alla lista “Vibo prima di tutto”, dove è “lotta” tra i consiglieri uscenti con Loredana Pilegi e Maria Fiorillo a giocarsi il seggio, ma con la Pilegi che sarebbe avanti. Non resta che attendere i dati ufficiali per disegnare in maniera completa e ufficiale il nuovo consiglio comunale di Vibo Valentia.

LEGGI ANCHEComunali Vibo, ripartiti i seggi. Sbancano Forza Italia e Città futura

Maria Limardo nella storia: un trionfo per il primo sindaco donna. Forza Italia lista trascinatrice