lunedì,Agosto 8 2022

Comune di Vibo, la minoranza: «Si porti in aula la bocciatura del Piano di riequilibrio»

Undici consiglieri di opposizione hanno scritto al presidente Rino Putrino affinché convochi una seduta di Consiglio straordinaria sulla delibera della Corte dei Conti che ha respinto il documento contabile dell’amministrazione Limardo

Comune di Vibo, la minoranza: «Si porti in aula la bocciatura del Piano di riequilibrio»
L'aula consiliare del Comune di Vibo Valentia e Rino Putrino

«Convocare con urgenza un consiglio comunale straordinario per discutere in aperto confronto nel merito e in contraddittorio, della deliberazione numero 132/2021 con cui la Corte dei Conti-Sezione regionale controllo per la Calabria addiviene alla non approvazione del Piano di riequilibrio finanziario e delle successive azioni da intraprendere». È quanto hanno chiesto di fare undici consiglieri di opposizione  al Comune di Vibo Valentia – Laura Pugliese, Lorenza Scrugli, Stefano Luciano, Stefano Soriano, Loredana Pilegi, Pietro Comito, Elisa Fatelli, Marco Miceli, Giuseppe Policaro, Domenico Santoro, Silvio Pisani  – al presidente del civico consesso del capoluogo Rino Putrino. [Continua in basso]

«L’opposizione   –  si legge in un breve comunicato delle forze di minoranza a Palazzo Luigi Razza –  ha ritenuto doveroso chiedere la predetta convocazione nella piena convinzione e consapevolezza che la questione economico-finanziaria dell’Ente debba essere incanalata nei processi istituzionali e affrontata e discussa nelle opportune sedi istituzionali e non ridursi ad un monologo di sindaco e assessore, a mezzo di una seppur legittima conferenza stampa, privo di un fondamentale e civile confronto in aula nel merito della questione e di qualsiasi contraddittorio. Peraltro, la necessità dell’odierna richiesta di convocazione è resa ancora più necessaria dal fatto che nonostante una precisa richiesta di accesso agli atti tesa a conoscere la data di acquisizione della delibera 132/2021, ad oggi non ha sortito alcun effetto», chiude il comunicato dell’opposizione.

Articoli correlati

top