lunedì,Maggio 20 2024

Vibo verso le elezioni, Bruni: «In questi anni la città ha fatto enormi passi avanti»

L’assessore comunale rimarca il lavoro portato avanti dal sindaco Limardo: «Chi vincerà troverà un ente con i conti in ordine. In più i vari settori sono stati capaci di programmare e non soltanto di gestire l’ordinario»

Vibo verso le elezioni, Bruni: «In questi anni la città ha fatto enormi passi avanti»
Maria Limardo e Vincenzo Bruni
Vincenzo Bruni
Vincenzo Bruni

«Gli avvenimenti politici degli ultimi giorni mi spingono a fare alcune brevi considerazioni su questi cinque anni di amministrazione che mi hanno visto per la prima volta impegnato in questa nuova ed esaltante esperienza politico-gestionale. Lo faccio attingendo alle mie sensazioni, alle mie impressioni e alla mia idea di politica». Inizia così l’analisi dell’assessore comunale Vincenzo Bruni. L’esponente della giunta evidenzia: «Cinque anni fa, di questi tempi, è partita una campagna elettorale entusiasmante, incentrata su un progetto chiaro di visione della città tramutato in un programma politico-amministrativo con dei tratti ben definiti. Un progetto con al centro una figura, quella di Maria Limardo, che poi i cittadini hanno largamente premiato nella cabina elettorale. Per cinque anni ho avuto l’onore e il privilegio di sedere in giunta allo stesso tavolo del sindaco Limardo e degli altri colleghi, con alcuni dall’inizio, con altri cammin facendo, sempre, tutti, animati dalla voglia di fare e di fare bene, seguendo un programma, seguendo una linea politica, cercando di dare il massimo sempre, superando ostacoli e difficoltà di ogni tipo e sempre sotto la guida saggia del sindaco Limardo».

Il sindaco di Vibo Maria Limardo

«Ritengo – sottolinea – che in questi cinque anni Vibo Valentia ha compiuto enormi passi in avanti, e non soltanto nel settore che ho avuto l’onore di guidare sin dall’inizio della consiliatura. Merito certamente di un efficace gioco di squadra ma anche e soprattutto alla vicinanza, al sostegno e al supporto della politica interpretata dai nostri dirigenti a tutti i livelli con in testa il consigliere regionale Michele Comito e il primo e più autorevole sostenitore di questa squadra nella persona dell’onorevole Giuseppe Mangialavori». L’analisi prosegue: «La compagine che uscirà vincitrice dalle urne di giugno troverà certamente un ente che potrà essere amministrato con maggiore serenità rispetto al passato, un ente con i conti in ordine e con i vari settori che in questi anni sono stati capaci di programmare e non soltanto di gestire l’ordinario. Io, indipendentemente da ciò che ci riserva il futuro, non posso però chiudere queste mie considerazioni senza rivolgere un sincero ringraziamento a Maria Limardo che ha guidato con fermezza, autorevolezza, trasparenza e capacità questo processo. A lei – chiosa Bruni – va anche il mio ringraziamento personale per la fiducia accordatami ed il ringraziamento da cittadino vibonese per avere saputo avviare questo processo di cambiamento». 

LEGGI ANCHE: Il Corsivo | Comunali a Vibo: la rinuncia della Limardo apre scenari del tutto nuovi

Comunali a Vibo Valentia, il sindaco Maria Limardo: «Non mi ricandido»

Rinuncia della Limardo a ricandidarsi a sindaco, Mangialavori: «Grazie Maria»

Articoli correlati

top