mercoledì,Agosto 17 2022

Comune di Ionadi, il Consiglio approva il nuovo Bilancio di previsione

Tra le novità, l’esenzione del Canone unico patrimoniale per gli enti no-profit. Il sindaco Signoretta: «L’intento è di favorire la sussidiarietà orizzontale»

Comune di Ionadi, il Consiglio approva il nuovo Bilancio di previsione
La sede del Comune

Nessun Canone unico patrimoniale verrà pagato dagli enti no-profit sul territorio di Ionadi. La novità è stata sancita nel corso dell’ultimo consiglio comunale, con l’approvazione all’unanimità della modifica all’apposito regolamento che, appunto, prevede l’esenzione del pagamento del canone per le associazioni, gli organismi senza fini di lucro, le scuole e gli artisti che organizzano festività, ricorrenze civili, manifestazioni pubbliche, o per eventi patrocinati dal Comune. «Il provvedimento – così come asserisce al riguardo il sindaco Fabio Signoretta – si inserisce nella direttiva di favorire una necessaria sussidiarietà orizzontale, consentendo a tutti i soggetti di natura pubblica e privata presenti sul territorio di avere strumenti idonei per realizzare attività culturali, sociali, ricreative, sportive, ecc.». (Continua in basso)

Il sindaco Signoretta

Nel corso dell’ultimo civico consesso si è anche provveduto ad approvare, in questo caso senza i voti della minoranza guidata da Antonio Arena, il Bilancio di Previsione 2022-2024 e altri importanti documenti finanziari (Dup, debiti fuori bilancio, aliquote irpef, aliquote Imu, assestamento di bilancio e salvaguardia degli equilibri per l’esercizio 2022). Tra le novità promosse e approvate all’unanimità nel corso del consiglio, anche quella di un regolamento per la concessione del Patrocinio comunale per eventi, manifestazioni, iniziative, congressi e altro ancora, che va a regolarizzare la concessione dell’utilizzo del logo dell’Ente. Nelle prossime ore l’amministrazione comunale di Ionadi metterà in campo un’altra interessante iniziativa. Si tratta, in questo caso, di uno Sportello di orientamento universitario promosso in partnership con l’associazione studentesca “Campus Friends”. L’info-point rimarrà aperto domani 5 agosto dalle 9 alle 13.30. L’obiettivo è di consentire a tutti i ragazzi del territorio di confrontarsi con gli studenti dell’Università della Calabria e di porre loro domande per risolvere i propri dubbi in merito al percorso post-diploma.

«Questo strumento gratuito messo a disposizione della cittadinanza – specifica sul tema il sindaco Signoretta – sarà peraltro utile per ricevere assistenza in merito a quelli che sono i percorsi di studio offerti dall’ateneo, sulle tempistiche di iscrizione, sugli alloggi, sulle borse di studio, nonché sui sistemi di trasporto locale. Lo sportello sarà aperto grazie al proficuo impegno degli assessori Valentina Fusca (Politiche giovanili) e Nicolina Corigliano (Scuola). Esso – conclude – potrà essere realizzato grazie alle straordinarie competenze e alle capacità relazioni messe in campo da “Campus Friends“, a cui va un sincero ringraziamento da parte dell’Amministrazione e con cui, ne sono sicuro, continueremo a collaborare anche in seguito».

Articoli correlati

top