lunedì,Febbraio 6 2023

Comune di Serra, aggiudicazioni di lavori e incarichi nel “mirino” di due consiglieri

Antonio Procopio e Luigi Tassone fanno richiesta di accesso agli atti per la “Troppa confusione amministrativa, vogliamo vederci chiaro”

Comune di Serra, aggiudicazioni di lavori e incarichi nel “mirino” di due consiglieri
Il municipio di Serra San Bruno
L’ex consigliere regionale Luigi Tassone

I consiglieri comunali del Pd Antonio Procopio e Luigi Tassone hanno presentato due distinte richieste di accesso agli atti indirizzate al responsabile dell’Area Affari Generali e al Responsabile dell’Area Lavori pubblici e Igiene urbana relativamente a “tutte le aggiudicazioni di lavori e incarichi da settembre 2020 ad oggi”. Con questa iniziativa, gli esponenti di minoranza mirano a “capire le modalità con le quali agisce l’Amministrazione comunale e quali sono i criteri adottati per la scelta dei contraenti”. Si tratta di un intervento che “rientra nelle funzioni dei consiglieri comunali” che è stato posto in essere  al fine di “verificare se le azioni adottate abbiano rispettato i criteri di legalità, imparzialità e trasparenza”. [Continua in basso]

Antonio Procopio

Un’ulteriore richiesta di accesso agli atti è stata proposta poiché “sembrerebbero esserci delle difficoltà nella quantificazione del debito” che “potrebbe non essere così consistente da determinare la dichiarazione di dissesto finanziario e, dunque, sarebbe bastato, come avevamo già suggerito, un Piano di riequilibrio”. E ancora “Abbiamo chiesto – spiegano Procopio e Tassone – di prendere visione della corrispondenza fra i responsabili di area e/o servizio, gli amministratori e l’Organismo straordinario di liquidazione in quanto, secondo informazioni da noi assunte, sembrerebbe esserci una scarsa collaborazione che alimenterebbe lo stato di confusione amministrativa che denunciamo da tempo. Se ciò fosse riscontrato – concludono – sarebbe ancora una volta confermato che il sindaco e l’amministrazione comunale non effettuano la normale attività di controllo che la legge impone dimostrando pertanto inadeguatezza rispetto ad un compito che richiede un impegno serio e costante e non semplicemente la mera attività propagandistica a cui ci hanno abituato negli ultimi anni. Noi vogliamo vederci chiaro e siamo pronti ad andare fino in fondo”.

LEGGI ANCHE: Serra, il vicesindaco contro i “mistificatori della realtà” sulle indennità di carica

Serra, due consiglieri attaccano il sindaco sullo stipendio che però replica

Articoli correlati

top