sabato,Maggio 18 2024

Sbarco migranti, il sindaco di Vibo incontra i vertici del Ministero dell’Interno

La Limardo si è recata a Porto Salvo, nello stabile dove alloggiano circa 400 persone sbarcate ieri e, successivamente, ha fatto visita agli alunni della scuola collocata dinanzi al sito d'accoglienza

Sbarco migranti, il sindaco di Vibo incontra i vertici del Ministero dell’Interno

Il sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, si è recato questa mattina a Porto Salvo dove sono stati accolti i circa 400 migranti sbarcati ieri dalla nave Diciotti, per un confronto con i massimi vertici del Viminale per fare il punto della situazione sulla gestione degli sbarchi. Il primo cittadino ha affrontato l’argomento con il sottosegretario all’Interno, Wanda Ferro, con il già prefetto di Vibo Valentia Francesco Zito, oggi direttore centrale dei Servizi civili per l’immigrazione e l’asilo, con il capo del dipartimento per le Libertà civili e l’immigrazione Valerio Valenti, oltre che con il prefetto di Vibo Valentia Paolo Grieco. Presenti inoltre il questore Cristiano Tatarelli, il comandante provinciale dell’Arma Luca Toti e il comandante provinciale della Guardia di finanza Massimo Ghibaudo. [Continua in basso]

“Grazie agli apparati dello Stato, ai volontari, alla Protezione civile Augustus – spiega il sindaco Limardo – le operazioni stanno procedendo nel migliore dei modi. Come Comune – aggiunge Maria Limardo – siamo al lavoro per cercare una collocazione adeguata ai minori non accompagnati”. Il sindaco ha successivamente voluto far visita al corpo docente e agli alunni della scuola di Porto Salvo, collocata dinanzi allo stabile dove è stata approntata l’accoglienza per i migranti. “Ho inteso tranquillizzare personalmente i bambini e le maestre, e quindi le famiglie dei nostri piccoli, sul fatto che le operazioni di accoglienza non incideranno in alcun modo sulla serenità e tranquillità delle attività scolastiche. Non nascondo il grande piacere che ho avuto nell’ascoltare, per bocca della responsabile di plesso Elvira Stumpo e delle altre maestre, le testimonianze dei bambini che si sono addirittura offerti di fare spazio nella loro scuola ai piccoli migranti giunti qui da noi, con alcuni bimbi pronti addirittura a cedere il loro banco. Pensieri di una dolcezza infinita, che testimoniano quanto grande sia il senso di accoglienza e quanto grande sia la sensibilità dei nostri piccoli, a volte molto più maturi di alcuni adulti che non hanno esitato a speculare su situazioni emergenziali come questa”. Ad accompagnare il sindaco erano presenti anche gli assessori Rosa Chiaravalloti, Michele Falduto e Domenico Francica.

LEGGI ANCHE: Prima notte dei migranti a Porto Salvo, stamattina la visita di una delegazione del Viminale – Video

Migranti, il prefetto Valenti in Calabria: prima tappa a Vibo Valentia

Arrivati al porto di Vibo Marina 390 migranti a bordo della nave Diciotti: ci sono anche 25 bambini

top