domenica,Febbraio 25 2024

Strada comunale Stagliati, Liberamente Vazzano denuncia: «Lavori eseguiti male»

L’opposizione critica nei riguardi dell’amministrazione: «Un sacco di soldi spesi per una arteria che è messa peggio di prima»

Strada comunale Stagliati, Liberamente Vazzano denuncia: «Lavori eseguiti male»

Il gruppo politico Liberamente Vazzano interviene sulla strada comunale Stagliati, detta “Strittu”, che collega i due tratti delle Trasversale delle Serre. Si tratta di una strada di primaria importanza, oggetto di lavori da parte del comune di Vazzano, «lavori – sottolinea il gruppo politico- fatti male, iniziati ad aprile 2022 e dovevano finire ad agosto 2022. Ad oggi gli interventi risultano incompleti e la strada si presenta in uno stato pietoso e pericoloso». «Sull’argomento – fanno rilevare – abbiamo già posto un’interrogazione consiliare in data 28 settembre 2022, nella quale chiedevamo chiarimenti circa i ritardi non giustificati sull’ultimazione dei lavori. Risultato: nessun riscontro. Forse, nel fare il nostro dovere di opposizione, abbiamo messo troppa fretta alla nostra amministrazione. Risultato: “lavori” sì consegnati ma ci rifiutiamo di pensare che l’esecuzione della strada sia stata fatta “a regola d’arte”. Le opere compiute sono sotto gli occhi di tutti e anche il meno esperto di lavori stradali si metterebbe le mani nei capelli per quanto è stato per così dire fatto». [Continua in basso]

Secondo l’analisi di Liberamente Vazzano: «Il manto stradale che doveva essere ripristinato per tutta la larghezza della strada è stato realizzato solo nella parte riguardante l’allargamento della carreggiata ed in alcuni tratti si presenta già dissestato. I muri di contenimento, la cui funzione dovrebbe essere quella di “dare protezione” alla carreggiata, risultano palesemente inidonei e pericolosi. Ci sorge spontaneo un dubbio, basterà il classico acquazzone estivo per veder le due collinette sabbiose che costeggiano la strada venir giù e far compagnia agli automobilisti? Si perché era prevista una rete per la protezione dell’erosione delle scarpate, mai installata. Centinaia di migliaia di euro per fare una strada che dai risultati ottenuti sembra peggio di prima».

Per la minoranza «sembra quasi che l’intento principale sia quello di spendere soldi tanto per, senza badare a come si spendano. Perché in fondo… non sono soldi nostri. Valuteremo, prima in consiglio e poi con gli organi preposti, come affrontare e risolvere la situazione. Non solo, la strada Stretto-Stagliati è ancora chiusa. Risulta infatti ancora vigente l’ordinanza n⁰ 1135 del 03.05.2022 con la quale si disponeva la chiusura del tratto stradale. Ad oggi – chiosa l’opposizione – sono solo spariti magicamente i segnali di chiusura, ma l’amministrazione non ha mai revocato l’ordinanza di chiusura precedente. Risultato: se succede qualcosa su chi ricadrà la responsabilità?».

LEGGI ANCHE: Trasversale, passi in avanti per il lotto Vazzano-Vallelonga. I sindaci: «Attendiamo da decenni»

Articoli correlati

top