lunedì,Marzo 4 2024

Vibo, Progetto di rigenerazione urbana, “Città futura”: «Grande lavoro, saranno aperti 13 cantieri»

La soddisfazione del gruppo consiliare: «Programma ambizioso avviato dall’ex assessore Russo. Consegnerà alla città e alle sue frazioni nuovi spazi»

Vibo, Progetto di rigenerazione urbana, “Città futura”: «Grande lavoro, saranno aperti 13 cantieri»
Il Comune di Vibo e Giovanni Russo

«Il progetto di rigenerazione urbana “Vibo Valentia 2030” interessa l’intero territorio comunale ed è il completamento di un programma ambizioso e impegnativo, avviato dall’ex assessore Giovanni Russo e del tutto necessario per valorizzare la città e migliorare la vivibilità degli spazi pubblici. Si tratta di una lunga serie di interventi coerenti tra loro e in linea di continuità con quelli già avviati o completati». Lo si legge in un documento a firma del gruppo consiliare “Città futura”. «La loro coerenza- si fa rilevare- riguarda il contesto e le connessioni storiche, paesaggistiche, funzionali e verso il mare che sapranno attivare i concetti con “Borgo futuro”, “Città 15 minuti”, “Zona 30”, i linguaggi della ricerca identitaria e le prospettive di una città che si riscopre bella, attraente, pulita nonché dei luoghi che la caratterizzano e della comunità che la vive». Gli interventi di progetto, interesseranno «il Cardo delle Clarisse, il Mercato delle Clarisse, piazza Luigi Razza, piazza Morelli, piazza delle Letture, via Cancello rosso, piazza Salvemini, il Giardino delle albizie, il Giardino didattico mediterraneo, il Parco delle biodiversità mediterranee, la Ciclovia littorina. Per quanto riguarda Vibo Marina, il fronte del porto, piazza Satriani, la Biblioteca del mare, la Passeggiata del lungomare, piazza della Stazione. Senza dimenticare gli interventi previsti nei quartieri Pennello (Passeggiata del lungomare, Giardino dei libri), Bivona (Parco del lungomare, piazza Marinella e la Tonnara, Parco del castello, Giardino operaio), Porto Salvo (Parco archeologico subacqueo di Trainiti, piazza di Porto Salvo, Giardino di Porto Salvo), Longobardi San Pietro, Triparni, Vena Superiore, Vena Media, Vena Inferiore e Piscopio». «Come gruppo consiliare – concludono – non possiamo che esprimere soddisfazione per il lavoro silenzioso portato avanti dall’ex assessore Giovanni Russo grazie al quale a giorni altri 13 cantieri saranno aperti. Un lavoro grazie al quale già ben 21 cantieri sono stati aperti, molti nelle periferie, alcuni già chiusi, che ha consegnato alla città nuovi spazi, vedi piazzetta del quartiere Carmine ad esempio, ed altri luoghi, vedi ex collegio gesuiti ed ex caserma Garibaldi ad esempio. Un risultato che come gruppo consiliare rivendichiamo con orgoglio».

LEGGI ANCHE: Vibo, la giunta comunale annuncia la contrattualizzazione di 13 interventi di rigenerazione urbana

Comune di Vibo, disco verde per la riqualificazione dell’area del mercato coperto

Comune di Vibo: a bando i progetti del Pnrr per un valore complessivo di dieci milioni di euro

Articoli correlati

top