sabato,Maggio 25 2024

Tropea su schermi Times Square, Piserà: «Basta un’app da scaricare e può farlo chiunque, sindaco fumoso»

Polemiche nella Perla del Tirreno dopo il comunicato stampa del Comune nel quale il primo cittadino parla di strategie di marketing con gli Usa. Per il consigliere di minoranza è stata invece spacciata come «qualcosa di maestoso» una semplice funzione di un Tsx che permette di caricare un video e vederlo su uno schermo di New York

Tropea su schermi Times Square, Piserà: «Basta un’app da scaricare e può farlo chiunque, sindaco fumoso»
Il Municipio di Tropea, Antonio Piserà e Giovanni Macrì

Non convince il consigliere comunale di Tropea, Antonio Piserà, il comunicato stampa del sindaco Giovanni Macrì con il quale ha annunciato la comparsa di Tropea sugli schermi di Times Square. A New York l’omaggio del designer Samà. Il sindaco: in linea con le nostre strategie di marketing. Non lo nascondiamo – si legge nel comunicato stampa del Comune di Tropea –, vedere l’immagine di Tropea proiettata a New York sul billboard di Tsx a Times Square, il cosiddetto incrocio del mondo, luogo più visitato di Manhattan, fa davvero un certo effetto perché rappresenta la misura della reputazione sempre più internazionale della nostra destinazione esperenziale. L’iniziativa anticipa di fatto le strategie di comunicazione e marketing messe in campo dall’amministrazione comunale rispetto al sempre più importante mercato statunitense. Ed è per questo motivo – ha concluso Macrì – che i passaggi in questo momento dedicati al Principato rappresentano una delle più potenti vetrine di marketing per il territorio e per l’intera regione”. Dal canto suo, il consigliere comunale di minoranza, Antonio Piserà, non la vede invece come il primo cittadino. “L’operazione è lodevole – afferma Piserà – ed è stata fatta da un nostro corregionale utilizzando una semplice app. Lo può fare però chiunque e per 15 secondi si può proiettare un’immagine a Times Square. E’ la fumosità del sindaco che stona – aggiunge Piserà – il quale ha presentato il tutto come qualcosa di maestoso. Il sindaco Macrì ha infatti spacciato una semplice funzione di un app Tsx che permette di caricare un video e vederlo su uno schermo di Times Square. L’App permette a chiunque di caricare un video di 15 secondi su uno schermo di Times Square! Tsx Broadway, un centro dell’intrattenimento, dà la possibilità di vedere un proprio video proiettato su uno dei suoi schermi. Che sia per il compleanno, per fare una proposta di matrimonio o semplicemente perché si vuole farlo – aggiunge Piserà – si può vedere il video che si preferisce sullo schermo. Basta scaricare l’applicazione e vedere il video su uno schermo di Times Square. Il tutto al costo di soli 40 euro. Ma il sindaco di Tropea – conclude Piserà – ha spacciato la cosa come un’anticipazione di un’azione di marketing negli Usa”.

LEGGI ANCHE: Tropea, consigliere pubblica determine del Comune e il fratello riceve “visite” a casa

Tropea Experience 2023: dal salotto “vivo” alle sedie vuote il passo è stato davvero breve

Disinfestazione adulticida a Tropea il…17 agosto

Tropea, Mazzitelli contro la giunta Macrì: «Si dimettano, cittadini trattati come sudditi»

top