sabato,Aprile 20 2024

Trasferimento del Reparto Prevenzione Crimine, Romeo: «Sarebbe l’ennesima beffa per Vibo»

Il candidato sindaco dell'area progressista: «Non vorrei giungere a sospettare che un evidente ruolo politico apicale al Ministero degli Interni possa aver influito su questa ipotesi»

Trasferimento del Reparto Prevenzione Crimine, Romeo: «Sarebbe l’ennesima beffa per Vibo»
Enzo Romeo

“Per la mia parte politica, per il raggruppamento progressista che si presenta unito con me candidato a sindaco, è inaccettabile anche solo ventilare di trasferire da Vibo Valentia a Catanzaro il Reparto Prevenzione Crimine. Si tratta di un’eccellenza nel campo della sicurezza in una città che, purtroppo, fa i conti con un tasso elevato di eventi criminosi. Dunque, un errore e una scelta che al solo essere ipotizzata, al solo essere proposta, appare viziata da un marchiano errore di valutazione e di lacunosa pregnanza
organizzativa”. E’ quanto dichiara il candidato sindaco per la città di Vibo Valentia, Enzo Romeo, sull’ipotesi di un trasferimento del Reparto Prevenzione Crimine. L’ex presidente della Provincia di Vibo, oggi candidato alla guida della città, aggiunge: “Non apprezzo ragionare per congetture e supposizioni. Tuttavia, non vorrei giungere a sospettare che un evidente ruolo politico apicale al Ministero degli Interni possa aver influito su questa ipotesi o addirittura volesse promuoverla a vantaggio del capoluogo e a discapito di un presidio di sicurezza così importante per la nostra città. Sarebbe l’ennesima beffa del “blocco di centro-destra”, a ogni livello, da quello nazionale a quello locale, giocata ai danni di Vibo Valentia. Io e tutta la coalizione progressista ci schieriamo a fianco dei sindacati provinciali di polizia, Siulp, Sap, Siap Federazione Coisp, FSP Polizia di Stato e Silp-Cgil, che hanno sollevato la questione. Naturalmente, così com’è nel nostro “modus operandi”, – conclude Romeo – non ci limiteremo a un comunicato ma resteremo vigili sul tema”.

LEGGI ANCHE: Reparto Prevenzione Crimine, il sindaco di Vibo: «Pronta a difendere questo presidio»

Reparto Prevenzione Crimine, il consigliere regionale Comito: «Deve restare a Vibo»

Vibo, i sindacati della Polizia: «Giù le mani dal Reparto Prevenzione Crimine»

top