lunedì,Maggio 20 2024

Elezioni a Vibo, Antoniozzi: «Centrodestra sia unito nelle città calabresi. Civismo ha fallito»

Il vice capogruppo di Fdl a sostegno di Roberto Cosentino lancia «un appello all'unità affinché il centrodestra sia competitivo e possa ambire a vincere»

Elezioni a Vibo, Antoniozzi: «Centrodestra sia unito nelle città calabresi. Civismo ha fallito»
Il Municipio di Vibo e nel riquadro Roberto Cosentino

In vista del prossimo appuntamento elettorale dell’8 e 9 giugno prossimi, interviene Alfredo Antoniozzi vice capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera: «A giugno si voterà in diversi comuni importanti della Calabria, tra i quali spiccano Rossano Corigliano e Vibo Valentia. Mi auguro che tutte le forze politiche di centrodestra e quelle che costituiscono la maggioranza Occhiuto siano unite. Il civismo va bene nei piccoli comuni e non nelle città dove è necessario costruire i poli politici tradizionali ovviamente allargate ai movimenti civici. Abbiamo visto a Rende che le confusioni politiche non funzionano e noi ci muoveremo su questa direzione», prosegue Antoniozzi che aggiunge: «Abbiamo già i due candidati Straface e Cosentino per Rossano Corigliano e Vibo e sono certo che la coalizione sarà unita comprendendo anche quelle forze politiche nazionali indipendenti ma che sostengono il buongoverno di Roberto Occhiuto. Saranno i coordinatori provinciali e regionali a decidere – conclude il vice capogruppo di Fratelli d’Italia – e il mio, non avendo alcun ruolo di guida politica, è un appello all’unità affinché il centrodestra sia competitivo e possa ambire a vincere».

LEGGI ANCHE: Elezioni amministrative a Vibo Valentia, il commento di Luciano Prestia

Comunali a Vibo: Cosentino il candidato a sindaco di Forza Italia e Fratelli d’Italia

Articoli correlati

top