lunedì,Ottobre 18 2021

Piano pluriennale Anas, Censore plaude al governo

Per il parlamentare del Pd: «Gli impegni assunti oggi vanno in una direzione ben precisa: rafforzare la posizione competitiva del Mezzogiorno e della Calabria». Investimenti per oltre 3,6 miliardi di euro su A3, Statale jonica e Trasversale delle Serre.

Piano pluriennale Anas, Censore plaude al governo

«Non posso esimermi dall’esprimere grandissima soddisfazione per gli impegni assunti oggi, che vanno in una direzione ben precisa: rafforzare, attraverso importanti investimenti, la posizione competitiva del Mezzogiorno e, quindi, anche e soprattutto della Calabria attraverso importanti investimenti che rappresentano di un costante lavoro sinergico tra il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, la deputazione parlamentare Calabrese e il Governo Renzi».

E’ quanto afferma il Deputato del PD Bruno Censore, commentando il nuovo Piano pluriennale Anas 2015-2019 presentato oggi nel corso di una conferenza stampa presso il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, del Presidente Anas Gianni Vittorio Armani, del Presidente della Conferenza Stato Regioni, Sergio Chiamparino e del Presidente del Consiglio Nazionale Anci, Enzo Bianco.

«Per prima cosa – prosegue il parlamentare Pd – balza agli occhi un aspetto rilevante, ossia l’attenzione che il Governo Renzi ha inteso rivolgere al Sud, se è vero come è vero che oltre il 63% delle risorse stanziate, 12,8 miliardi di euro sui 20,2 miliardi complessivi, sono stati indirizzati al Mezzogiorno, con benefici rilevanti e immediati anche per la nostra regione che si caratterizza per una annosa carenza di adeguate infrastrutture e per i vuoti nella “filiera trasporti”, essendo priva, all’interno di infrastrutture strategiche, di anelli di collegamento».

«Nella nostra regione – prosegue Censore – come in tutte le altre aree svantaggiate l’uscita da una condizione di arretratezza richiede politiche “forti” e di sistema sulle infrastrutture e sui servizi di trasporto, per garantire scambi regolari ed efficienti e un agevole accesso a mercati esterni, nazionali ed internazionali; in quest’ottica, insomma, rappresentano un rilevante e decisivo passo per il miglioramento del sistema infrastrutturale calabrese il miliardo e 765 milioni di euro stanziati per l’autostrada A3 Salerno Reggio Calabria, il miliardo e 500 milioni di euro per la strada Statale 106 Jonica e i 349 milioni di euro per la Trasversale delle Serre, il cui lavoro per il completamento di quest’importante opera, avviato con passione e responsabilità diversi anni addietro, anche e soprattutto grazie alle attenzioni dimostrate dalla Regione e dal suo Presidente Mario Oliverio e dal Governo Renzi sarà portato a termine per ridare vigore alla speranza di rinascita e al sogno di modernizzazione di una vasta area della Calabria».

La notizia:

Ci sono anche il completamento dell’autostrada A3, la strada statale 106 e la statale 182 delle Serre Calabre nel piano pluriennale Anas 2015-2019 presentato oggi nel corso di una conferenza stampa a l ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio, dal presidente dell’ Anas, Gianni Vittorio Armani dal presidente della Conferenza Stato Regioni, Sergio Chiamparino e dal presidente del Consiglio Nazionale Anci, Enzo Bianco. Il piano prevede complessivamente oltre 20,2 miliardi di euro per più di 3.600 km di strade, di cui 8,8 miliardi di euro per il completamento di itinerari, 8,2 miliardi destinati alla manutenzione straordinaria e 3,2 miliardi per le nuove opere. Nel dettaglio, per la nuova autostrada A3 Salerno Reggio Calabria sono previsti investimenti per un miliardo e 765 milioni di euro; per la strada statale 106 “Jonica” un miliardo e 500 milioni di euro; per la strada statale 182 “delle Serre Calabre” 349 milioni di euro. (Agi)

Articoli correlati

top