domenica,Giugno 13 2021

Mileto, il sindaco ufficializza l’ingresso in Giunta di Elisa Galloro

Il nuovo assessore subentra a Fortunata Dimasi. Alla base del provvedimento l’esigenza di garantire la parità di genere e, nello stesso tempo, il turnover

Mileto, il sindaco ufficializza l’ingresso in Giunta di Elisa Galloro
Il Comune di Mileto

Assume i toni dell’ufficialità il già preannunciato rimpasto di giunta all’interno dell’Amministrazione comunale di Mileto. Nelle scorse ore, infatti, il sindaco Salvatore Fortunato Giordano ha messo nero su bianco al restyling dell’organo esecutivo sostituendo Fortunata Dimasi con Elisa Galloro. Un passaggio quasi obbligato, che ad un anno e mezzo circa dall’insediamento a Palazzo dei normanni permetterà alla maggioranza di attuare il preventivato turnover degli assessori garantendo, nel contempo, la parità di genere per tutto l’arco della consiliatura.

L’assessore Galloro

Al nuovo esponente di giunta il primo cittadino ha assegnato le stesse deleghe della Dimasi, vale a dire quelle alle Politiche sociali, al Volontariato, all’Agricoltura, al Commercio, all’Industria e all’Artigianato. Dal canto suo, in questo caso nella veste di semplice consigliere, la Dimasi otterrà la delega all’Istruzione, già di competenza della Galloro. In giunta rimarranno per adesso saldi al loro posto il vicesindaco e assessore al Bilancio Domenico Pontoriero, l’assessore allo Sport Rosa Alba Gangemi e l’assessore all’Urbanistica Fortunato Zoccoli. I maschi nel prossimo mese di dicembre, allo scoccare dei due anni e mezzo di metà consiliatura, dovranno tuttavia dare spazio agli altri colleghi di maggioranza. Un discorso a parte per la Gangemi, che nell’arco dei cinque anni si alternerà in giunta con le altre due colleghe donne. Nel prossimo consiglio comunale del 23 febbraio il sindaco Giordano provvederà anche a designare il nuovo capogruppo di maggioranza, incarico sino ad oggi rivestito dalla Galloro. Designato a prendere il suo posto è, in questo caso, Francesco Ciccone.

Superato questo primo stepcon autorevolezza e senza alterare gli equilibri interni – si prospetta in discesa e senza eccessivi scossoni il proseguo dell’attività amministrativa della maggioranza guidata dal sindaco Giordano. Anche perché, ad oggi, dell’opposizione si è intravisto solo lo stretto necessario.

top