martedì,Ottobre 19 2021

Covid, oltre 300 i casi attivi nel Vibonese: i dati dell’Asp per ogni comune

Dieci le persone ricoverate mentre tutti gli altri si trovano in isolamento domiciliare. È la città capoluogo quella col maggior numero di positivi, seguono Nicotera, Fabrizia e Cessaniti

Covid, oltre 300 i casi attivi nel Vibonese: i dati dell’Asp per ogni comune

È di oltre 300 il numero dei casi attualmente positivi sul territorio della provincia di Vibo Valentia. Dieci le persone ricoverate in ospedale, mentre in 292 si trovano in isolamento domiciliare. È quanto riporta l’Asp sul proprio sito, che ha aggiornato ieri sera i dati relativi a ogni comune.
La città capoluogo, insieme alle sue frazioni, conta il maggior numero di casi attivi: sono 46 le persone positive che si trovano in isolamento domiciliare, nessuno ricoverato. Segue Nicotera, dove i contagiati sono 28 – tra cui anche il sindaco Giuseppe Marasco e un consigliere di maggioranza -; anche qui per nessuno è stato necessario il ricovero in ospedale. [Continua in basso]

Contagi alti anche a Fabrizia, dove sono 27 le persone positive in isolamento domiciliare. Cessaniti poi ne conta 26, di cui 2 sono finiti in reparto Covid. Tutti gli altri comuni riportano al momento contagi al di sotto delle venti unità. A Zungri sono 19: 18 si trovano a casa e uno in ospedale. Limbadi conta 15 persone infette in isolamento domiciliare. A Ionadi sono 12 i casi attivi (uno è in ospedale); stessa identica cifra si registra anche a Dasà, Mileto e Pizzo.

Tutti gli altri territori presentano numeri più contenuti, mentre sono tredici i comuni al momento Covid free: in cui cioè, nella tabella Asp, è pari a zero il numero dei soggetti positivi.
Per quanto riguarda i 10 ricoverati, sono così ripartiti: uno è di Brognaturo, due di Cessaniti, uno di Filadelfia, uno di Gerocarne, uno di Ionadi, due di Mileto, uno di Ricadi e uno di Zungri.

Articoli correlati

top